in

Una Tesla può fare un burnout? Spiegazione delle soluzioni alternative

Molti appassionati di auto amano gli aspetti sportivi del possesso di un’auto. Sappiamo tutti che le rapide accelerazioni di EV lo rendono ancora più piacevole. Ma le Tesla possono effettivamente andare alla deriva e fare ciambelle?

È possibile disabilitare l’ABS con alcune modifiche, consentendo al conducente di fare un bellissimo burnout, come qualsiasi altra auto potente.

Il suo sistema di frenatura antibloccaggio (ABS) impedisce alle ruote di bloccarsi, con il sistema di controllo della trazione (TCS) che entra in azione per aiutare a mantenere le ruote dell’auto dallo scivolamento.

Tirare fuori un burnout con una Tesla appena fuori dalla fabbrica è impossibile.

I computer dell’auto analizzano tutto ciò che il veicolo sta facendo e non lasceranno che il conducente faccia qualcosa che potrebbe danneggiarlo. Dai un’occhiata al resto di questo articolo per saperne di più!

Definizione di un burnout

Un burnout è un trucco automobilistico in cui il conducente tiene l’auto ferma mentre gira le ruote.

Il risultato è una grande nuvola di fumo, molto rumore e l’odore di gomma bruciata.

Mentre un burnout non ha alcun vantaggio strategico, attira molta attenzione sul conducente. È l’equivalente di una danza della vittoria ed è un modo per mostrare la potenza della tua auto.

In una competizione professionale di drag racing, un burnout aiuta le ruote dell’auto ad avere una migliore aderenza sull’asfalto, fornendo una migliore trazione per quando inizia la gara.

Modifiche necessarie per fare un burnout in una Tesla

Un burnout di Tesla è uno spettacolo impressionante. I motori elettrici dell’auto sono così potenti che i pneumatici possono girare a lungo senza rallentare. Ma prima di poter fare un burnout Tesla, devi apportare alcune modifiche alla tua auto.

Per ottenere un burnout riuscito, è necessario disabilitare i seguenti componenti:

  • Sistema di frenatura antibloccaggio
  • Sistema di controllo della trazione
  • Controllo elettronico della stabilità (ESC)

Statistica casuale:

Tesla ha avuto una valanga sin dal suo inizio e ha una capitalizzazione di mercato attuale di $ 786,98 miliardi. Al suo completamento, la Gigafactory 1 di Tesla sarà l’edificio più grande del mondo per impronta.
Dovrai accedere all’unità di controllo di Tesla per disabilitare tutti questi sistemi. Questo può essere fatto aprendo il vano portaoggetti e rimuovendo il coperchio del pannello del fusibile.

Una volta individuata l’unità di controllo, rimuovere i fusibili per il sistema di frenatura antibloccaggio, il sistema di controllo della trazione e il controllo elettronico della stabilità. Con tutti questi sistemi disabilitati, riuscirai a ottenere uno straordinario burnout di Tesla.

Ecco un breve video di RoadandTrack che mostra una Tesla che esegue un burnout dopo aver disabilitato il sistema di frenatura antibloccaggio.

Curiosità: Anche le Tesla possono fare ciambelle! Come i burnout, fare ciambelle richiede anche alcune modifiche al sistema informatico dell’auto. Con le regolazioni adeguate, Tesla può persino fare una ciambella senza che tu tocchi il volante.

Avviso di sicurezza

Mentre i burnout di Tesla sono impressionanti, possono anche essere pericolosi. La disattivazione del sistema di frenatura antibloccaggio, del sistema di controllo della trazione e del controllo elettronico della stabilità ti mette a rischio di perdere il controllo della tua auto. Se non sei un pilota esperto, ti consiglio di non fare questa modifica.

Come i burnout di Tesla si confrontano con altri veicoli elettrici e ICE

Mentre i burnout di Tesla sono possibili con alcune modifiche, non sono così comuni come con altri tipi di auto. E la ragione è semplice. La maggior parte delle persone che acquistano una Tesla sono più interessate al lungo raggio, alle prestazioni, al lusso e ad altre caratteristiche verdi dell’auto che alla sua capacità di fare un burnout.

Tuttavia, ciò non significa che altri veicoli elettrici non possano fare un burnout. La BMW i3, ad esempio, è un’auto elettrica più piccola che è in grado di fare un burnout. Il motore elettrico della i3 produce 168 cavalli e 184 lb-ft (249,47 Nm) di coppia. Questa è una potenza più che sufficiente per far girare le gomme e fare un burnout.

Per quanto riguarda i veicoli ICE (motore a combustione interna), sono molto più bravi a fare burnout rispetto ai veicoli elettrici. Il peso extra del motore dà loro più trazione e spesso hanno motori più potenti.
Lo sapevi che?

Eseguire un burnout in un ICE è relativamente facile mettendo l’auto in prima marcia, pavimentando l’acceleratore e rilasciando rapidamente la frizione. Questo perché il motore dell’auto produce più coppia di quella che le ruote possono gestire, facendole girare.

Fattori che influenzano la capacità di una Tesla di fare un burnout

Quanto è facile fare un burnout? Il peso più pesante fa la differenza? Prima di tentare un burnout di Tesla, ci sono alcuni fattori che devi prendere in considerazione. Influenzano la capacità della tua auto di fare un burnout e includono quanto segue:

Il peso dell’auto

Più pesante è l’auto, più difficile è fare un burnout. Il peso extra conferisce all’auto più trazione, rendendo più difficile far girare le gomme. Qualsiasi cambiamento nella distribuzione del peso può anche influenzare la capacità di un’auto di fare un burnout.

Ad esempio, qualsiasi spostamento di peso nella parte posteriore del veicolo renderà più difficile fare un burnout e potrebbe calciare il back-end, causando perdita di controllo.

Modello Tesla
Peso (libbre)
Peso (kg)

Modello S
4.561 – 4.776 libbre
2.069 – 2.166 kg

Modello Y
4,398 libbre
1.995 kg

Modello X
5.185 – 5.390 libbre
2.352 – 2.445 kg

Modello 3
3.862 – 4.048 libbre
1.751 – 1.836 kg

Cybertruck
6.500 – 9000 libbre (Est.)
2.948 – 4.080 kg (Est.)

Modello Tesla

Le Tesla sono disponibili in cinque modelli: Model S, Model X, Model Y, Model 3 e Cyber Truck. Ogni modello ha un peso diverso, con la Model S che è la più pesante a 4776 libbre (2166,36 kg) e la Model 3 che è la più leggera a 4048 libbre (1836,14 kg).

Il peso è influenzato dal pacco batteria, dall’hardware di ricarica, dalle sospensioni e dalla struttura e dall’elettronica.

Poiché la Model S è la Tesla più pesante, fare un burnout è più difficile. Il peso extra conferisce all’auto più trazione, rendendo più difficile far girare le gomme. La leggerezza della Model 3 rende più facile tirare fuori un burnout impressionante dopo aver disabilitato il sistema di controllo della trazione.

Condizioni atmosferiche

Il tipo di tempo in cui stai guidando influenzerà anche la capacità della tua auto di fare un burnout. Se piove o le strade sono bagnate, sarà più difficile fare un burnout. Le condizioni di bagnato ridurranno la trazione dei pneumatici, rendendo più difficile la loro rotazione.

Le condizioni asciutte sono le migliori per fare un burnout. L’asfalto asciutto fornisce più trazione per i tuoi pneumatici, rendendo più facile la rotazione. Sarà anche più facile bruciare se il marciapiede è caldo. Il calore farà sì che la gomma dei tuoi pneumatici diventi più morbida, dando loro più aderenza sul marciapiede.

Condizioni stradali e di superficie

Come le condizioni meteorologiche, il tipo di strada e superficie che stai guidando influisce sulla capacità della tua Tesla di ottenere un burnout di successo. Sarà più facile fare un burnout su una strada liscia e pianeggiante che su una strada accidentata e irregolare.

Più fluida è la strada, maggiore sarà la trazione dei tuoi pneumatici. Quella trazione extra rende più facile far girare le gomme e fare un burnout, rilasciando nuvole di fumo bianco nel processo.

Inoltre, tirare fuori un burnout su una strada innevata o ghiacciata è impegnativo e più pericoloso. Devi imparare a sterzare in una diapositiva per mantenere il controllo della tua auto. Lo sterzo nella direzione del retrotreno impedisce che si deformi e ti aiuta a mantenere il controllo dell’auto.

Su una strada fangosa, è anche difficile fare un burnout. La natura scivolosa del fango farà scivolare i pneumatici e perdere trazione. Ciò rende più difficile far girare le gomme e fare un burnout. Se non stai attento, puoi facilmente perdere il controllo della tua auto.

I pneumatici Tesla si consumano più velocemente a causa dei burnout rispetto ad altre auto

Quando fai un burnout, stai facendo girare le gomme ad alta velocità. Tale attrito fa sì che le gomme si riscaldino e si logorino rapidamente. E con i costi che salgono a $ 2.000 per set, può diventare costoso rapidamente.

Mentre i pneumatici Tesla sono acustici, con bassa resistenza al rotolamento e forniscono una buona presa, sono ancora costosi da sostituire. Rispetto ad altre auto, le Tesla passeranno attraverso le gomme più velocemente.

Il peso aggiunto dell’auto e la rotazione ad alta velocità degli pneumatici li fanno consumare rapidamente. Se hai intenzione di fare molti burnout, preparati a sostituire i pneumatici più frequentemente.

Quanto durano i pneumatici Tesla

I pneumatici Tesla durano per circa 30.000 miglia (48.280 km). Se guidi per 5.000 miglia (8046 km) all’anno, i tuoi pneumatici dureranno sei anni prima di dover essere sostituiti. Tuttavia, se fai molti burnout, dovrai sostituire i pneumatici più frequentemente.

Domande frequenti

Puoi fare un burnout in una Tesla Model 3?

Puoi fare un burnout in una Tesla Model 3 selezionando Track Mode e disabilitando il sistema di controllo della trazione. Poiché è leggera, la Model 3 è più facile da far girare le gomme rispetto alla Model S più pesante.

Può una Tesla esplodere in fiamme quando fa un burnout?

Una Tesla non può scoppiare in fiamme quando fa un burnout. I motori elettrici dell’auto non sono suscettibili al surriscaldamento, che può causare un incendio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Le auto nuove più economiche che puoi acquistare nel 2022: a partire da 11.800 €

Le telecamere Tesla registrano tutto il tempo?