Yosis Max, il prototipo di Ford

Come ogni anno il Salone Internazionale di è l’occasione per mostrare in anteprima nuovi modelli di vetture, ma anche che tra qualche anno potrebbero essere messi sul mercato.
Anche quindi ha voluto presentare il suo prototipo che prende il nome di Yosi Max, che per la casa automobilistica vuole dimostrare il suo concetto di Mav (Multi – activity vehicle) e vuole essere di esempio su come saranno le del futuro.

La storia della Yosis non è breve e risale al 2005 quando fu esposto al Salone di Francoforte ed è da lì che alla hanno tratteggiato i modelli successivi come Fiesta e Focus. Ha lo stile di una monovolume, ma le fiancate sono state realizzate per ripercorrere le caratteristiche tipiche di una coupè con i gruppi ottici che risaltano per il loro aspetto originale.

E’ una macchina comunque pratica e questo lo possiamo riconoscere nel cruscotto dall’aspetto semplice e leggibile con una superficie touchscreen tridimensionale.
Il motore è 1.6 litri EcoBoost con uno nuovo start and stop, il dispositivo che consente al motore di spegnersi quando ci si ferma in modo da ridurre i consumi e l’inquinamento ambientale.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Lancia il fashion ed il design

Bugatti presenta la super-berlina Galibier