in

Capire le batterie per auto elettriche

Scopri come funziona la batteria del tuo veicolo elettrico per massimizzarne la durata e l’efficienza e se la sostituzione è coperta dalla garanzia del produttore.

Le auto elettriche contengono batterie ricaricabili agli ioni di litio progettate per produrre uscite ad alta energia. Continuano a pesare molto meno di quanto la loro densità energetica implicherebbe e riducono le emissioni complessive versate dalle automobili. Gli ibridi plug-in contengono capacità di ricarica e compatibilità con la benzina per il rifornimento. Molte auto elettriche non ibride pubblicizzano le loro capacità di “emissioni zero”.

I veicoli elettrici (Evs) guadagnano il loro nome scappando dall’elettricità invece che dalla benzina. “Fare rifornimento” si traduce in “ricarica” ​​della batteria dell’auto. Il chilometraggio che si ottiene con una ricarica completa varia a seconda del produttore del veicolo elettrico. Un’auto con un’autonomia di 100 miglia percorsa per 50 miglia al giorno avrebbe una cosiddetta “scarica profonda” della sua batteria, che si scarica ogni giorno del 50%, un numero difficile da recuperare con la maggior parte delle stazioni di ricarica domestiche. Per percorrere la stessa distanza, un’auto con una maggiore autonomia di carica completa sarebbe più ideale perché emette una “scarica superficiale”. Le scariche meno profonde riducono il degrado complessivo della batteria elettrica e la aiutano a durare più a lungo.

Anche con le intenzioni di acquisto più intelligenti, alla fine, un veicolo elettrico avrà bisogno della sua batteria sostituita proprio come un’auto a batteria SLI (avviamento, illuminazione e accensione). Le normali batterie per auto sono riciclabili quasi al 100% e le batterie elettriche stanno per eguagliarlo con un punteggio di riutilizzabilità del 96%. Tuttavia, quando arriva il momento di sostituire la batteria della tua auto elettrica, se è fuori dalla garanzia del veicolo, potrebbe essere il prezzo più alto che paghi per la manutenzione dell’auto.

Sostituzione delle batterie per auto elettriche

A causa del prezzo elevato di una batteria elettrica per cominciare (richiede la maggior parte del pagamento per il veicolo elettrico stesso), l’acquisto di una batteria sostitutiva può essere costoso. Per contrastare questa situazione, la maggior parte dei produttori di veicoli elettrici fornisce una garanzia per la riparazione o la sostituzione della batteria. Entro un certo numero di miglia o anni e se la batteria non si carica più oltre una certa percentuale (in genere 60-70%), è idonea per la sostituzione supportata dal produttore. Assicurati di leggere le scritte in piccolo quando ricevi i servizi: non tutti i produttori rimborseranno il lavoro svolto su una batteria eseguito da un tecnico esterno all’azienda. Alcune garanzie popolari per veicoli elettrici includono:

  • BMW i3: 8 anni o 100.000 miglia.
  • Ford Focus: 8 anni o 100.000 – 150.000 miglia a seconda dello stato.
  • Chevy Bolt EV: 8 anni o 100.000 miglia.
  • Nissan Leaf (30 kilowatt): 8 anni o 100.000 miglia (24kW copre solo 60.000 miglia).
  • Tesla Model S (60 kilowatt): 8 anni o 125.000 miglia (85 kW include miglia illimitate).

Se sembra che il tuo veicolo elettrico non sia più in grado di mantenere una carica completa o sembra che si scarichi più velocemente del previsto, potrebbe essere necessario riparare il pacco batteria o la batteria. Un meccanico qualificato può spesso fare il lavoro e può persino offrirti un rimborso per la tua vecchia batteria. La maggior parte dei suoi componenti può essere riciclata e riutilizzata per un utilizzo futuro. Assicurati che la garanzia del tuo veicolo copra il lavoro svolto al di fuori del produttore per risparmiare sui pagamenti del servizio.

Fattori che influenzano la durata della batteria

Le batterie EV al litio funzionano a cicli. Una carica e la conseguente scarica contano come un ciclo. All’aumentare del numero di cicli, la capacità della batteria di mantenere una carica completa diminuirà. Le batterie completamente cariche contengono la tensione più alta possibile, con sistemi di gestione della batteria integrati per impedire che la tensione superi il range di funzionamento e la temperatura. Oltre ai cicli, che la batteria è progettata per sopportare per un periodo di tempo significativo, i fattori dannosi per la lunga durata della batteria includono:

  • Temperature estremamente alte o basse.
  • Sovraccarico o alta tensione.
  • Scariche profonde (batteria scarica) o bassa tensione.
  • Frequenti scariche o correnti di carica elevate, il che significa troppe cariche veloci.

Come aumentare la durata della batteria

Per prolungare la durata della batteria dell’auto elettrica, segui queste 7 migliori pratiche:

  • 1. Non lasciare la batteria completamente carica. Lasciarlo a pieno carico troppo spesso la batteria viene stressata e la si degrada più velocemente.
  • 2. Conservare in un garage. Tieni il tuo veicolo elettrico in un garage o in uno spazio a temperatura controllata quando possibile per evitare temperature estreme.
  • 3. Pianificare le gite. Preriscalda o preraffredda il veicolo elettrico prima di uscire se non hai scollegato l’auto dalla stazione di ricarica di casa. Questa pratica ti aiuta a evitare di utilizzare la batteria durante la guida.
  • 4. Utilizzare la modalità Economy, se disponibile. I veicoli elettrici con “modalità eco” spegneranno la batteria dell’auto quando sono fermi. Funziona come un risparmio energetico della batteria e aiuta a ridurre al minimo il consumo energetico complessivo del veicolo.
  • 5. Evitare di accelerare. L’efficienza della batteria tende a diminuire quando si superano i 50 miglia all’ora. Quando applicabile, mantenere bassa la velocità di guida.
  • 6. Evitare di frenare bruscamente. La frenata brusca utilizza i freni convenzionali dell’auto. I freni rigenerativi attivati ​​con una frenata dolce risparmiano l’energia della batteria, mentre i freni basati sull’attrito no.
  • 7. Pianifica le impostazioni per le vacanze. Imposta il livello di carica al 50% e lascia il veicolo elettrico collegato durante i lunghi viaggi, se possibile.

Le batterie dei veicoli elettrici migliorano costantemente con ogni nuovo modello di auto. Diventano sempre più efficienti ed economici con ulteriori sviluppi. L’innovazione nella durata della batteria e nel design contribuisce alla popolarità dei veicoli elettrici man mano che diventano più convenienti. Stazioni di ricarica compaiono in nuovi luoghi in tutto il paese per fornire servizi all’auto del futuro. Capire come funzionano le batterie per auto elettriche massimizza l’efficienza che un proprietario di un veicolo elettrico può ottenere.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Auto elettriche e come funzionano

Le 8 cose migliori che scaricheranno la batteria dell’auto