in

Kia Stinger, queste sono le sue 5 peggiori rivali

All’interno della gamma Kia , la Stinger è l’unica berlina rimasta. Ora, finché questo è il rappresentante del produttore nel segmento, puoi stare tranquillo. Viene venduto solo in Spagna nella sua variante GT, il che significa montare un motore 3.3 T-GDI da 366 CV e un sistema di trazione integrale, una combinazione piuttosto “dolce”. Ora, chi può tenergli testa? Queste sono le 5 peggiori rivali della Kia Stinger .

Indice dei contenuti:

Volkswagen Arteon

La Volkswagen Arteon è una berlina sportiva, dal design dinamico, soprattutto nella finitura R-Line. Sotto questo aspetto può reggere il confronto direttamente con la Kia Stinger , ma in termini di meccanica opta per una strada ben diversa. La sua alternativa più potente è la variante eHybrid ibrida plug-in, che rimane a soli 218 CV e ha la trazione anteriore. A suo favore, rispetto al suo rivale, c’è la sua etichetta ZERO e la sua autonomia elettrica di 54 chilometri.

Alfa Romeo Giulia

Nel caso dell’Alfa Romeo il problema dell’immagine è identico, ma quando guardiamo all’offerta meccanica, le cose sono un po’ più uniformi. L’italiano è proposto in tantissimi optional, quello che più si addice alla Stinger GT è quello che utilizza un motore 2.0 Turbo benzina da 280 CV, che ha anche la trazione integrale.

BMW Serie 4 Gran Coupé

Il corpo più versatile della BMW Serie 4 è conforme al formato del coreano e ha anche un’alternativa con ancora più muscoli di questo. La M449i xDrive sviluppa ben 374 CV di potenza che, associata al sistema di trazione integrale, le consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi.

Peugeot 508

L’arrivo della rinnovata Peugeot 508 è stato un duro colpo per quanto riguarda le berline, dimostrando che erano ancora lontane dal soccombere ai SUV. Di tutta la sua gamma, la versione che può tenere testa alla Stinger è la 508 PSE, la sua variante ibrida plug-in dal carattere sportivo, con una potenza totale di 360 CV e trazione integrale. Inoltre, sfoggia l’etichetta ZERO corrispondente.

Audi S4

Audi ha una gamma tra le più complete della A4, ma la diretta avversaria della Kia ha il suo nome: S4. Non è la sua versione più sportiva (la RS 4 Avant gioca in un altro campionato), ma è quella i cui parametri sono più uniformi: 341 CV di potenza, trazione integrale quattro e 4,6 secondi a 0-100 km/h. Inoltre, grazie alla tecnologia mild-hybrid rientra nella categoria ECO.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Alpine, costretto a esibirsi in casa e con il conto in sospeso del ritmo in gara

Kia Sportage , cinque pregi e un difetto