in ,

Le migliori gomme invernali per una guida più sicura sulla neve

Puoi fidarti di uno qualsiasi di questi pneumatici per aggiungere fiducia e sicurezza al tuo tragitto invernale.

Se abiti una regione che spesso vede grandi quantità di ghiaccio, neve e fango in inverno, o ti ritrovi a viaggiare in luoghi che soffrono di quel tipo di tempo, ti consigliamo vivamente di investire in una serie di pneumatici invernali.

Potresti pensare che i tuoi pneumatici per tutte le stagioni ti abbiano coperto, ma contrariamente al loro nome, le gomme per tutte le stagioni sono tutt’altro che efficaci nelle condizioni invernali.

Gli pneumatici invernali, d’altra parte, utilizzano composti di gomma specializzati e disegni di battistrada progettati per massimizzare la trazione a temperature gelide e su superfici ghiacciate.

I battistrada dei pneumatici invernali hanno specificamente progettato scanalature, canali e bordi mordenti progettati per scavare nella neve e allontanare l’acqua dal cerotto di contatto del pneumatico.

Pneumatici invernali sono disponibili in forme e dimensioni per adattarsi a tutti i veicoli: ci sono pneumatici invernali autovetture, pneumatici invernali ad alte prestazioni, pneumatici invernali SUV, e anche pneumatici invernali camion.

Il prezzo degli pneumatici dipende almeno in parte dalle dimensioni desiderate; più grande spesso significa più costoso. Per sicurezza, montare solo pneumatici invernali in set di quattro. E troviamo conveniente avere pneumatici invernali montati su un set separato di cerchi in acciaio o lega, in modo che siano sempre pronti a bullone su. In questo modo, non devi farli scambiare in un negozio di pneumatici ogni autunno e primavera.
I migliori pneumatici invernali: i nostri consigli
Le seguenti sono le nostre migliori scelte per pneumatici invernali. Siamo arrivati a queste raccomandazioni in consultazione con gli esperti, che conducono i propri test indipendenti di pneumatici invernali.

Bridgestone Blizzak WS80

124,94 euro

Nel corso degli anni, molte delle nostre vetture di prova a lungo termine sono state dotate di pneumatici invernali, e molti di questi sono stati Blizzaks. Il WS80 brilla in frenata, probabilmente la metrica più importante che è possibile misurare per un pneumatico invernale. Blizzaks sono un po ‘più costoso della maggior parte, ma ne vale la pena quando il tempo diventa agitato. Inoltre, con il rilascio del WS90, ci si può aspettare prezzi a una leggera diminuzione per le varianti più vecchie di Blizzaks con il passare del tempo.

Dunlop Inverno Maxx WM02

139,33 euro

La WM02 è la seconda generazione di Dunlop del pneumatico Winter Maxx. Come il WM01 in uscita, il Dunlop utilizza un modello asimmetrico del battistrada che dovrebbe aiutarlo a funzionare tranquillamente. Il Winter Maxx in genere è un po ‘più conveniente di alcuni altri pneumatici su questa lista. Questo non vuol dire che siano di qualità inferiore; la precedente generazione WM01 ha quasi abbinato le prestazioni di frenata dei migliori pneumatici nel nostro più recente test di pneumatici invernali.

Continental VikingContact 7

131,29 euro

Il Viking Contact 7 è un’offerta tutta nuova di Continental che potrebbe essere una delle migliori ancora. Un composto di gomma specializzato contenente olio di canola aiuta gli pneumatici a rimanere più flessibili in condizioni di freddo estremo ed è anche più rispettoso dell’ambiente da produrre. Il modello del battistrada è composto da innumerevoli bordi mordenti e sipes per la massima trazione neve.

Michelin X-Ice Xi3

153,99 euro

Il Michelin X-Ice è un’altra linea di pneumatici invernali che è stato sul mercato per lungo tempo. È ancora un’opzione eccellente e uno dei pneumatici invernali più a tutto tondo in termini di frenata, accelerazione e maneggevolezza. L’X-Ice è dotato di un prezzo premium, ma con questo viene fornito eccellente qualità; pensare ad esso come assicurazione aggiunto per il vostro veicolo questo inverno.

Nokian Hakkapeliitta R3

188,19 euro

Dal 1932, Nokian è stato un pioniere nel mondo degli pneumatici invernali. Infatti, il produttore finlandese ha inventato il pneumatico invernale. La Hakkapeliitta R3, il pneumatico invernale di punta di Nokian, utilizza un modello di battistrada e un composto di silice altamente aggressivi per trovare aderenza nella neve profonda e nel ghiaccio. Dobbiamo ancora testare una R3 su uno dei nostri veicoli a lungo termine, ma se è qualcosa di simile al suo predecessore, il vincitore del nostro ultimo test di pneumatici invernali, allora siamo sicuri che sarà un compagno invernale affidabile.

Bridgestone Blizzak WS90

78,78 euro

Novità per il 2019, la Blizzak WS90 è un’evoluzione della precedente generazione WS80. Il WS90 migliora il vecchio pneumatico con un design aggiornato del battistrada e composto, una maggiore durata del battistrada e più dimensioni disponibili che mai (anche due dimensioni da 19 pollici sono disponibili). Sulla base della nostra prima esperienza con la WS90, siamo molto entusiasti di adattare un set a uno dei nostri veicoli a lungo termine questo inverno per vedere come si comporta nei dintorni gelidi del Michigan.

Pirelli Inverno Sottozero 3

196,94 euro

Il Sottozero 3 è un’opzione interessante per le persone che si occupano di neve e ghiaccio occasionali, ma vorrebbero mantenere la migliore maneggevolezza possibile in condizioni asciutte. Offre una combinazione allettante di maggiore competenza invernale-tempo e divertimento per il tempo asciutto per gli appassionati. Mentre il Sottozero 3 è leggermente compromesso quando si tratta di trazione di neve profonda e frenata, il Pirelli compensa quel deficit con abile impugnatura a secco che quasi corrisponderà a quella di uno pneumatico estivo. In un recente test, abbiamo misurato l’impugnatura laterale di una Porsche 911 a 0,95 g, non lontano dai numeri che produce con i suoi pneumatici estivi standard.

Cooper Discoverer True North

134,79 euro

Oltre ad avere un nome stimolante, il Discoverer True North è una grande opzione di pneumatici invernali per auto e SUV. Cooper sostiene che il True North ha il più alto contenuto di silice di qualsiasi pneumatico invernale Cooper, dandogli una grande capacità di scavare in superfici ghiacciate. A quel punto, il nostro ibrido chrysler Pacifica a lungo termine è stato in grado di attraversare il Donner Pass in California durante il cuore dell’inverno (senza incatenare gli pneumatici) con poco sforzo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Mazda CX-3 2020 vs Mazda CX-5 2020: il confronto

I migliori MiniVan 2020-2021: guida all’acquisto