in

Le sette auto elettriche più economiche vendute nel

Le pressioni per le persone per fare il salto verso quelle elettriche sono in aumento ma, oltre alla mancanza di infrastrutture, punti di ricarica, capacità della rete elettrica, ecc.; il prezzo di questi modelli è un problema… nella maggior parte dei casi.

Ecco perché ti offriamo le sette auto elettriche più economiche vendute nel 2022.

Vai avanti che nei prezzi elencati prendiamo in considerazione gli sconti e le promozioni offerti da ciascun marchio, ma non il piano Moves III. Quindi dobbiamo tenere presente che nel caso di rottamazione di una vecchia auto potrebbero essere detratti ulteriori 7.000 euro dalle tariffe.

Citroën AMI: 7.600 euro

È vero che la Citroën AMI non è un’auto elettrica in quanto tale, che rientra nella categoria del quadriciclo leggero, ma per gli ambienti urbani “calcola” e, pur con le sue carenze, ha un prezzo davvero ridotto che la rende l’opzione più conveniente per passare alla mobilità elettrica.

Di dimensioni ultracompatte (2,41 metri di lunghezza), offre due sedili interni, ha un piccolo motore di 6 kW di potenza, ha una velocità massima di 45 km / h e omologa un’autonomia di 75 chilometri.

Renault Twizy: 11.855 euro

La Renault Twizy è stata una delle pioniere in termini di mobilità urbana, una proposta peculiare dove ci sono, con una configurazione a due posti in formato tandem e che viene dalla base anche senza porte.

Anche in questo caso, la sua versione ad accesso, chiamata 45, rientra nella categoria dei quadricicli leggeri (4 CV e 33 Nm), ma la superiore, la 80 (da 12.735 euro) offre maggiori prestazioni (8 CV e 57 Nm) per poter circolare con più facilità. La sua portata è di 100 e 90 chilometri, rispettivamente.

Invicta Electric 2DS: 15.995 euro

Anche se per dimensioni potrebbe sembrare anche un quadriciclo leggero, per caratteristiche tecniche la 2DS è una “vera” auto elettrica a due posti.

Il suo motore sviluppa 49 CV, quindi non è un prodigio di prestazioni, ma sono stato in grado di raggiungere i 105 km / h di velocità massima. Monta una batteria da 17 kWh che gli conferisce un’autonomia di 150 chilometri, anche se opzionalmente può equipaggiare una batteria da 27 kWh che la aumenta a 250 chilometri.

Dacia Primavera: 17.905 euro

Quando Dacia ha annunciato che avrebbe avuto la propria auto elettrica era chiaro che sarebbe stata una delle più economiche sul mercato, qualcosa che va a scapito di essere un veicolo che, pur potendo lasciare la città, è nella città dove si approfitta di più.

Il suo motore da 44 CV lo fa raggiungere fino a 125 km/h e la sua batteria da 27,4 kWh gli permette di percorrere 230 chilometri prima di doversi fermare per ricaricare.

Renault Twingo: 21.325 euro

La mossa di trasformare la Renault Twingo in un’auto a emissioni zero è stata logica, visto che stiamo parlando di un modello di dimensioni ridotte (3,61 metri) e che ha sempre avuto quella componente “chic” che colpisce tanto le città delle batterie.

La sua potenza di 82 CV è più che corretta per un veicolo delle sue caratteristiche, può raggiungere i 135 km / h, utilizza una batteria di 20 kWh e omologa un’autonomia di 190 chilometri, anche se in città raggiunge fino a 270.

Fiat 500e: 22.789 euro

Una situazione simile si è verificata con la Fiat 500, una città redomed a cui la meccanica elettrica si sente come un guanto. Già la sua versione di accesso è più che competente, con 95 CV, batteria da 23,8 kWh e 180 chilometri di autonomia.

Tuttavia, quello superiore è ancora migliore (che aumenta molto di prezzo), perché sviluppa 118 CV, accoppia una batteria di 42 kWh di capacità e con 320 km di autonomia approvata consente di avventurarsi fuori città con più tranquillità.

Smart EQ fortwo: 24.721 euro

Quando i marchi hanno annunciato i loro piani per essere elettrici al 100%, Smart lo stava facendo da qualche tempo. La fortwo, una biposto di carattere urbano era il modello perfetto per funzionare a batterie, anche se condivide la meccanica identica con il fratello maggiore, il forfour, che, sì, è più costoso.

Utilizza un motore da 82 CV alimentato da una ba

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Questa è la RZ 450e, il nuovo SUV elettrico di Lexus

Piccole auto per la città 2022: tutti i modelli e i prezzi