in

I migliori Crossover 2021: tutta l’utilità e la famiglia dell’estetica fuoristrada sul mercato

Le migliori auto in formato crossover sono utilitarie o familiari con un’aria estetica avventurosa e alcune modifiche tecniche, che sono sempre più apprezzate nel mercato come possibile alternativa ai SUV . In queste stesse pagine vi abbiamo già parlato di SUV piccoli , anche SUV medi , SUV compatti di marca premium, SUV 7 posti e persino fuoristrada autentici per uscire in montagna , ma ora è il momento di attaccare i crossover, i formato “fuoristrada” più simile a un’autovettura.

I molti crossover sul mercato possono incorporare, almeno opzionalmente, un sistema di trazione integrale . Ciò significa che, sebbene non siano veicoli fuoristrada molto capaci, lo sono quando si tratta di affrontare terreni scivolosi con pioggia o neve, dove si comportano bene se hanno pneumatici invernali.

Crossover vs SUV: vantaggi e svantaggi

Il vantaggio principale di un crossover rispetto ad un’alternativa equivalente in formato SUV è che sia la sua dinamica in curva che il suo peso e consumi sono totalmente equivalenti a quelli di un’auto e non soffrono dell’eccessiva inerzia di molti SUV presenti sul mercato.

Più favorevole anche il tratto aerodinamico (che si traduce in consumi e prestazioni) in quanto non hanno una superficie dall’alto così ampia e sono penalizzati solo da ulteriori 2 o 3 centimetri di altezza da terra.

Il fatto che un crossover sia più basso di un SUV consente anche alle sospensioni di essere complessivamente un po ‘più confortevoli . Il motivo è che i SUV devono montare sospensioni molto solide per mantenere il controllo dell’inerzia di un corpo così alto e che di solito danneggia il comfort, mentre in un crossover quello che troviamo di solito è una sospensione un po ‘più comoda e di percorso molto maggiore di quella del modello familiare da cui deriva.

Per quanto riguarda gli svantaggi, la verità è che per ottenere la stessa larghezza interna e del bagagliaio di un SUV dovremo andare su un crossover abbastanza lungo , poiché lo spazio verticale è più stretto e i passeggeri viaggiano un po ‘più allungati, il che si traduce in POSSIBILI manovre e difficoltà di parcheggio.

D’altra parte, gli angoli di entrata e di uscita, e soprattutto l’angolo ventrale, saranno generalmente più ampi in un SUV se aspiriamo ad un uso fuoristrada un po ‘serio, per il quale, invece, nessuno dei due formati è appositamente attrezzata.

Utility crossover: il formato più compatto

Lo sviluppo di veicoli dall’estetica avventurosa ha raggiunto un punto in cui stanno uscendo versioni elevate di veicoli commerciali con ottimi risultati di vendita. Sono vetture piccole, pratiche e dal design più un certo valore aggiunto dovuto alla maggiore facilità di entrata e uscita che ci conferisce la loro maggiore altezza.

Dacia Sandero Stepway

La Dacia Sandero Stepway è un veicolo utilitario a cinque porte a basso costo derivato dalla Dacia Sandero. Si differenzia dalla Sandero per le sospensioni più alte e per il look fuoristrada. Viene offerto con motori fino a 100 HP di potenza.

L’attuale Sandero Stepway non ha nulla a che fare con la generazione precedente del modello a basso costo di Dacia, grazie a un generoso aumento della qualità percepita del modello. La sua immagine è più attraente e, sebbene non sia ancora un fuoristrada, è molto più visivamente attraente e più capace all’interno. Ovviamente non c’è differenza tecnica rispetto alla normale Dacia Sandero.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Dacia Sandero Stepway e la Ford Fiesta Active per vedere quali sono i punti chiave di ogni modello. La Dacia Sandero Stepway, più economica della Ford Fiesta Active, è uno dei modelli più apprezzati della sua categoria.

Prezzo molto interessante, estetica accattivante, spazio interno e bagagliaio

Qualità e materie plastiche abbastanza giuste, possibilità di equipaggiamento

L’alternativa dall’aspetto rustico, attraente e pratica

Suzuki Ignis MHEV

Un piccolo crossover economico che può anche avere molte attrezzature. È interessante perché può essere associato alla trazione integrale, cosa insolita nel segmento. Tutte le versioni sono ibride leggere.

Ricorda che hai a disposizione anche una Suzuki Ignis MHEV a noleggio da 354 € e altre opzioni di acquisto come un’interessante Suzuki Ignis MHEV da stock / km0 fino a 12 mesi e non più di 2000 km, o l’opzione più economica, la Suzuki Ignis MHEV usato .

Per poter valutare meglio le differenze e le somiglianze tra Suzuki Ignis MHEV e Ford Fiesta Active , hai a tua disposizione il nostro confronto in evidenza dove puoi farlo rapidamente e facilmente. La Suzuki Ignis MHEV, più economica della Ford Fiesta Active, è uno dei modelli più apprezzati nella sua categoria.

Estetica originale, design degli interni accattivante, prezzo, possibilità 4×4, attrezzatura completa

Plastica giocattolo da interni, percezione della qualità

Un crossover chic economico e ben attrezzato

DR3

Il DR3 è un piccolo crossover di segmento B che convince con la sua immagine e il suo equipaggiamento, anche se il suo approccio ricorda quello di altri modelli concorrenti.

Per poter valutare meglio le differenze e le somiglianze tra DR3 e Ford Puma MHEV , hai a tua disposizione il nostro confronto in evidenza dove puoi farlo rapidamente e facilmente. Sia DR3 che Ford Puma MHEV appartengono alla stessa categoria Crossover Utility, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, allestimenti e / o motorizzazioni.

Immagine, attrezzatura

Tecnologia obsoleta, dinamismo

Un’auto onesta che non ha vita facile in un mercato pieno di alternative

Fiat Panda 4×4

La Fiat Panda 4×4 è un’opzione unica sul mercato che unisce design e utilizzo urbano con la trazione integrale 4×4. Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sulla Fiat Panda 4×4

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto tra Fiat Panda 4×4 e Ford Fiesta Active in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Crossover Utility troverà nella Ford Fiesta Active un’alternativa alla Fiat Panda 4×4, che consideriamo la sua più chiara rivale.

Prezzo, comportamento in campo, estetica

Qualità degli interni, prestazioni limitate, autonomia dei motori

Un’utilitaria fuoristrada conveniente

Ford Fiesta Active

L’Active è la versione crossover della Ford Fiesta. Con un’estetica avventurosa, con carrozzeria rialzata e modanature in plastica dall’aspetto rustico, la Fiesta Active vince un po ‘esteticamente essendo un po’ più alta e rende anche l’accesso più confortevole. Altrimenti, le sospensioni a corsa più lunga non rovinano le sue brillanti prestazioni su strada e la differenza di prezzo è piccola.

Ti offriamo anche un confronto diretto tra Ford Fiesta Active e Ford Puma MHEV in modo che tu possa analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Sebbene la Ford Fiesta Active abbia un prezzo inferiore rispetto alla Ford Puma MHEV, i nostri esperti valutano la Ford Puma MHEV più alta.

Apparecchiature estetiche, comportamentali, di sicurezza e comfort

Interni un po’ sobri

Ford Puma MHEV

La Ford Puma è un’interessante proposta di crossover che si distingue per il suo approccio più dinamico. Sorprende l’eccellente capacità del bagagliaio e la dotazione completa in tutte le versioni. La gamma comprende diverse versioni con etichetta ambientale ECO della Direzione Generale del Traffico.

Ricorda che hai diverse opzioni per ottenere la tua auto, da una Ford Puma MHEV di seconda mano , una Ford Puma MHEV di scorta / km0 con un massimo di 12 mesi e meno di 2000 km o anche una Ford Puma MHEV in affitto da € 312 .

Ti offriamo anche un confronto diretto tra Ford Puma MHEV e Ford Fiesta Active in modo che tu possa analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Entrambe le Ford Puma MHEV e Ford Fiesta Active appartengono alla stessa categoria Crossover Utility, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, allestimenti e / o motorizzazioni.

Baule spazioso, attrezzatura completa, design, comportamento

Prezzo un po ‘alto, discreto sedile posteriore centrale

Personale, attraente e molto capace

Renault Captur PHEV

La Renault Captur ora gode di una variante ibrida plug-in con la quale guadagna diversi vantaggi come l’etichetta ZERO della DGT o la possibilità di guidare per più di 40 km senza usare benzina

Se vuoi analizzare più in dettaglio le differenze e le somiglianze tra Renault Captur PHEV e Ford Puma MHEV , puoi farlo nel confronto diretto di entrambi i modelli. La Renault Captur PHEV è un’opzione di acquisto più popolare nonostante il suo prezzo elevato rispetto alla Ford Puma MHEV.

Efficienza, etichetta ZERO, consumi, attrezzature

Riduzione del tronco, necessità di trovare punti di ricarica per sfruttarne le potenzialità

La versione alla moda nel crossover alla moda

Famiglia crossover: il lato più pratico

In questo gruppo si trova la maggior parte dei crossover sul mercato, auto familiari di medie o grandi dimensioni che si differenziano dai loro fratelli di gamma per l’estetica avventurosa, la maggiore altezza da terra, le modanature laterali protettive e solitamente hanno trazione 4×4 e la massima dotazione possibile.

Skoda Scout

La Skoda Octavia Scout è disponibile solo in una station wagon a 5 posti a 5 porte

Puoi anche dare un’occhiata al nostro confronto tra la Skoda Scout e la Volvo V60 Cross Country e vedere i punti di forza di ciascuna. Tra i modelli più apprezzati nel segmento troviamo la Skoda Scout, sebbene anche la Volvo V60 Cross Country sia una delle opzioni più apprezzate.

Gamma di motori, comportamento, versatilità, spazio interno e bagagliaio

Design generale molto grigio

Lo Scout è una versione rialzata dell’Octavia Combi

Subaru Outback

La Subaru Outback è l’auto perfetta per andare sulla neve grazie al suo esclusivo sistema di trazione integrale permanente sul mercato. Mentre il resto dei crossover si accontenta di collegare l’asse posteriore in caso di slittamento, la Subaru mantiene una distribuzione permanente della coppia su tutte e 4 le ruote e ha un controllo della trazione molto efficace con bassa aderenza

Hai anche la Subaru Outback disponibile in diverse modalità di acquisto, come la Subaru Outback per il noleggio da € 529 o tutte le opzioni Subaru Outback di seconda mano che offriamo, passando per una Subaru Outback stock / km0 con un massimo di 12 mesi e meno di 2000 km.

Ti offriamo anche un confronto diretto tra Subaru Outback e Volkswagen Passat AllTrack in modo che tu possa analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Sia Subaru Outback che Volkswagen Passat AllTrack appartengono alla stessa categoria Crossover Sedan (Generalist e Premium), sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di allestimento e / o motorizzazioni.

Capacità di trazione 4×4 permanente, spazio interno, bagagliaio, qualità costruttiva, livelli di sicurezza

Design controverso, trasmissione automatica Lineartronic come unica opzione

Il crossover più autentico

Volvo V60 Cross Country

La Volvo V60 Cross Country è ancora più bella e attraente della normale V60, il che la rende una delle auto più belle del mondo. Ha una carrozzeria rialzata, trazione integrale e un meraviglioso stile scandinavo in tutti i suoi dettagli

Oltre a un’auto nuova, hai a disposizione la tradizionale opzione di seconda mano per acquistare la Volvo V60 Cross Country , l’opzione intelligente per acquistare la Volvo V60 Cross Country da stock / km0 con meno di 1 anno e meno di 2000 km, oppure l’opzione sempre sicura Opzione di noleggio Volvo V60 Cross Country a partire da € 675.

Ti offriamo anche un confronto diretto tra Volvo V60 Cross Country e Subaru Outback in modo che tu possa analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Secondo i nostri esperti, la Volvo V60 Cross Country ha una valutazione superiore alla Subaru Outback, nonostante il suo prezzo di mercato.

Estetica, design degli interni, qualità costruttiva, comfort, comfort di seduta per lunghi viaggi

Browser inaffidabile, prezzo elevato, avvio corretto

L’apice del design elegante e discreto

Audi A4 Allroad

L’Audi A4 Allroad è la versione crossover dell’A4 Avant. Ha la trazione integrale quattro (nonostante il nome è lo stesso della Volkswagen 4MOTION) che si comporta come la trazione anteriore e collega l’asse posteriore in caso di slittamento. Se vogliamo un 4×4 permanente dobbiamo andare alle versioni più potenti o acquistare una Subaru

Se il noleggio è un’opzione per te, ricorda che hai un’Audi A4 Allroad a noleggio da € 834, anche altre opzioni di acquisto come un’Audi A4 Allroad di seconda mano o un’Audi A4 Allroad di serie con un’età massima di 12 mesi e non di più di 2000 km.

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto Audi A4 Allroad vs Skoda Scout in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. Se vuoi optare per un modello con finiture premium, l’opzione Audi A4 Allroad è più consigliata rispetto all’opzione Skoda Scout.

Estetica, qualità delle finiture, interior design, attrezzatura completa

Prezzo molto alto, opzioni costose, sensazione di guida insapore

La A4 Avant più avventurosa ed esclusiva

Volkswagen Passat AllTrack

La Volkswagen Passat Alltrack è la versione crossover della Passat Variant, un’auto enorme e ben costruita a cui si aggiunge la trazione integrale 4MOTION, modanature laterali e una sospensione rialzata per conferirle un tocco country e un ulteriore punto di capacità di circolazione su buone piste o sulla neve Puoi controllare qui tutti i dati della Volkswagen Passat AllTrack

Confronta i punti salienti della Volkswagen Passat AllTrack e dell’Audi A4 Allroad nel confronto diretto che ti offriamo. Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Crossover Sedan (Generalist e Premium) troverà nell’Audi A4 Allroad un’alternativa alla Volkswagen Passat AllTrack, che consideriamo la sua più chiara rivale.

Progettazione, qualità costruttiva, spazio interno, attrezzatura molto completa, bagagliaio

Prezzo molto alto, difficile da parcheggiare a causa della sua lunghezza, trazione integrale non permanente

Concorre con un A4 in tutto, anche nel prezzo

Family Crossover Premium: il lato esclusivo

In questo gruppo selezionato includiamo i membri della famiglia della più alta gamma di marchi Premium che aggiungono un plus di distinzione ed esclusività al loro potenziale di viaggiatori di lusso e alla loro capacità di circolare sull’asfalto su piste in buone condizioni.

Volvo V90 Cross Country

La Volvo V90 Cross Country è la versione più avventurosa della Volvo V90. Ha trazione integrale, sospensioni rialzate, controllo della discesa e un’estetica più country rispetto al fratello di famiglia che lo colloca a metà strada tra una famiglia e un SUV.

Hai anche la Volvo V90 Cross Country disponibile in diverse modalità di acquisto, come il noleggio Volvo V90 Cross Country da € 674 o tutte le Volvo V90 Cross Country di seconda mano che offriamo, inclusa una Volvo V90 Cross Country / km0 di serie con fino a 12 mesi e meno di 2000 km.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Volvo V90 Cross Country e l’Audi A6 Allroad per vedere quali sono i punti cardine di ogni modello. Tra i modelli più apprezzati del segmento troviamo la Volvo V90 Cross Country, sebbene anche l’Audi A6 Allroad sia una delle opzioni più apprezzate.

Estetica molto accattivante, design degli interni e qualità, comfort di marcia, tecnologia di sicurezza

Tronco un po ‘giusto per le dimensioni dell’auto, navigatore soggetto a guasti

Mercedes Classe E All Terrain

La Mercedes Classe E All Terrain è la versione più esclusiva ed esclusiva della Classe E station wagon. L’All terrain ha trazione integrale 4MATIC e sospensioni pneumatiche regolabili in altezza che ci permetteranno di sollevare il corpo per superare ostacoli o guidare su piste in buone condizioni.

Per poter valutare meglio le differenze e le somiglianze tra Mercedes Classe E All Terrain e Audi A6 Allroad , hai a tua disposizione il nostro eccezionale confronto dove puoi farlo rapidamente e facilmente. La Mercedes Classe E All Terrain, più economica dell’Audi A6 Allroad, è uno dei modelli più apprezzati della sua categoria.

Comfort di marcia, estetica, design degli interni, dotazioni di sicurezza

Prezzo proibitivo, opzioni molto costose, lunghezza difficile da gestire giorno per giorno

L’esclusività nell’esclusività di una Classe E station wagon

Audi A6 Allroad

Una volta Audi A6 Allroad ha aperto la strada al segmento dei crossover premium applicando una maggiore altezza da terra, trazione integrale quattro e alcuni tocchi estetici avventurosi alla A6 Avant. Fedele a questa formula, l’Audi A6 Allroad è la vetrina tecnologica di Audi con i suoi touch screen e le sue dotazioni di sicurezza e assistenza alla guida.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra l’Audi A6 Allroad e la Volvo V90 Cross Country per vedere quali sono i punti cardine di ogni modello. L’Audi A6 Allroad è un’opzione all’interno dei marchi premium, anche se se stai cercando un veicolo di questa classe, puoi anche optare per la Volvo V90 Cross Country.

Tecnologia, sicurezza, estetica, qualità e interior design

Tocca il controllo del clima, schermi di sbavature, prezzo elevato, opzioni molto costose

La famiglia definitiva per andare sulla neve

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I 12 migliori minivan da 5 e 7 posti nel 2021: guida all’acquisto

Confronto SUV compatto premium 2021: guida all’acquisto