in

Nel futuro l’auto rispetterà l’ambiente

Nel futuro l’auto rispetterà l’ambiente

Già da qualche mese si stanno realizzando automobili che abbiano come prerogativa il rispetto dell’ambiente in modo da inquinare il meno possibile e questo è un aiuto anche per il nostro portafoglio visto che ci permette risparmiare anche sul rifornimento di .

Un incentivo però al rafforzamento di questo progetto però è arrivato anche dal difficile periodo che stava attraversando il mercato automobilistico e quindi si è capito che la strada migliore per cercare di risollevarsi era mettere in vendita modelli nuovi e dal prezzo contenuto.

Quando si sceglie di acquistare un’ quindi una delle decisioni riguarda anche il tipo di che verrà montato sulla vettura e ora la varietà è ampia: il gas (gpl o metano, l’ibrido (al momento l’elettrico è disponibile solo in abbinamento al benzina, ma presto ci sarà la possibilità di unirlo anche al diesel), ma stanno cominciando ad avanzare anche le elttriche e presto sarà la volta di quelle a idrogeno.

Al momento tra le varie possibilità la più conveniente a livello di prezzo e di disponibilitò è ancora il diesel, anche se si attende presto l’arrivo anche dell’ibrido con il motore elettrico in abbinamento al gasolio.
Presto però saranno in arrivo i soli motori elettrici (già a partire dal prossimo anno al massimo quello successivo) e questa potrà essere considerata una vera e propria rivoluzione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Nuova Lupo, VW all’attacco del segmento city-car

Nuova Lupo, VW all’attacco del segmento city-car

Secondo il Made in China le auto Renault non sono sicure

Secondo il Made in China le auto Renault non sono sicure