in

Nissan X-Trail 2022: Tutto sul Crossover elettrico

La nuova ammiraglia di Nissan per dimensioni è stata fatta per chiedere l’elemosina. All’inizio di settembre sarà presentato ufficialmente in Europa. Prima di anticipare le sue caratteristiche principali: sarà un crossover elettrificato a sette posti più grande dell’attuale Nissan X-Trail, più robusto e ruotante attorno alla tecnologia e-Power nota da Qashqai.

È vero che è stato presentato nel 2021 al Motor Show di Shanghai, ma con una configurazione asiatica. Poi l’abbiamo visto, a marzo, leggermente mimetizzato nella posa dell’intero arsenale tecnologico e di prodotto che Nissan offrirà nel corso del 2022.

E ora lo abbiamo sorpreso rotolando sulle strade spagnole, vicino agli impianti tarragona di IDIADA, dove abbiamo ottenuto le foto che illustrano questa notizia, già sulla strada per l’omologazione definitiva con gli ultimi tocchi estetici fatti ultimamente. Il suo lancio finale sarà il 6 settembre.

Il più grande SUV di Nissan per il mercato europeo utilizza la stessa piattaforma del CMF-C del fratello Qashqai e che proviene dall’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. A livello di design è più potente del Qashqai, è più campero, il che elimina definitivamente quell’immagine del Qashqai +2. Pertanto, la nuova Nissan X-Trail ruoterà a livello di motore sulla tecnologia e-Power di Nissan, con un motore a benzina che viene utilizzato esclusivamente come generatore di elettricità per la batteria, che a sua volta alimenta un motore elettrico associato all’asse anteriore con una potenza totale di 190 CV.

A differenza della Nissan Qashqai e-Power, la nuova Nissan X-Trail offrirà anche il sistema di trazione integrale elettrificato e-4orce di Nissan, che aggiunge un motore elettrico secondario sull’asse posteriore per offrire tanta efficacia quanto dolcezza e sicurezza, come abbiamo potuto vedere in un “muleto” che abbiamo avuto l’opportunità di guidare lo scorso marzo. Questo sistema è montato anche sulla nuova auto elettrica del marchio, Nissan Ariya, e può variare rapidamente la distribuzione della coppia tra l’asse anteriore e posteriore per massimizzare l’aderenza e la stabilità in curva..

Questa Nissan X-Trail con questa particolare trazione integrale è inoltre dotata di diverse configurazioni per la guida su neve, fango e sabbia. Interni molto simili all’ultimo Qashqai, anche se con nuovi colori e materiali. Questa quarta generazione di Nissan X-Trail si distinguerà per offrire fino a sette posti, ma da Nissan si dice che “è ancora abbastanza compatto da manovrare facilmente durante il parcheggio” offrendo al contempo la capacità del bagagliaio “migliore della sua categoria”.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La Visura PRA dell’ACI: come ottenerla online

Suzuki Swift 2023: tutti i segreti della nuova utility