in

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Svizzera

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Svizzera

L’auto elettrica sta diventando sempre più popolare tra i possessori di auto in Svizzera. Non solo offre un modo più ecologico di viaggiare, ma anche una maggiore convenienza, poiché non è necessario fare rifornimento di carburante come con le auto a combustione interna.

Ma qual è il costo della ricarica? In questo articolo esamineremo in dettaglio quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Svizzera e quali fattori influenzano i costi.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Svizzera

I prezzi per ricaricare un’auto elettrica in Svizzera

Ricaricare un’auto elettrica in Svizzera può essere più economico rispetto ad alimentare un veicolo a combustione interna. Il costo di ricarica dipende dal tipo di stazione di ricarica, dal luogo in cui si trova e dal fornitore energetico.

La maggior parte delle stazioni di ricarica offre tariffe che variano da 0, 30 CHF a 0, 50 CHF per kWh. Sebbene il prezzo possa variare in base alla posizione e al fornitore, è importante notare che i prezzi sono generalmente tra i più bassi in Europa. La maggior parte dei fornitori offrono anche offerte speciali per i proprietari di auto elettriche. Ad esempio, alcuni fornitori offriranno tariffe agevolate durante la notte o nei fine settimana.

Dove ricaricare l’auto

Esistono diversi tipi di stazioni di ricarica disponibili in Svizzera. I proprietari di auto elettriche possono scegliere tra stazioni pubbliche, private e domestiche. Le stazioni pubbliche sono quelle che si trovano presso rivenditori, parcheggi o altri luoghi pubblici. Queste stazioni sono generalmente accessibili a tutti gli utenti ed hanno tariffe variabili a seconda del fornitore di energia e della posizione. Le stazioni private sono quelle che si trovano presso le strutture private come aziende e condomini. Queste stazioni generalmente non sono accessibili al pubblico e hanno tariffe fisse stabilite dal fornitore energetico. Infine, le stazioni domestiche sono quelle montate presso l’abitazione del proprietario dell’auto elettrica e non sono accessibili al pubblico.

Tipi di stazioni di ricarica

In Svizzera, esistono tre principali tipologie di stazioni di ricarica: le stazioni di ricarica rapida (CHAdeMO), le stazioni di ricarica lenta (J1772) e le stazioni di ricarica super veloci (CCS). Le stazioni CHAdeMO sono state le prime ad essere introdotte ed è la più comune nel paese. Può caricare fino a 50 kW ed è compatibile con la maggior parte della vetture elettriche presenti sul mercato svizzero. Le stazioni J1772 offrono una velocità inferiore rispetto alle stazioni CHAdeMO ma consentono una connessione sicura tra la vettura ed il caricatore. Infine, le stazioni CCS consentono la ricarica fino a 350 kW ed è compatibile con tutti i tipi di veicoli elettriche presente sul mercato svizzero.

Come gestire la ricarica della propria auto

Gestire la ricarica della propria auto elettrica non è complicato come potrebbe sembrare. La prima cosa da fare è decidere quale tipologia di stazione si desidera utilizzare per la ricarica: CHAdeMO, J1772 o CCS? Una volta selezionata la tecnologia giusta, bisogna individuare la posizione più vicina alla propria abitazione o al luogo dove solitamente si parcheggia l’auto. Quindi, bisogna scegliere il fornitore energetico giusto e accedere alla sua piattaforma online per acquistare i servizi di ricarica ed effettuare i pagamenti necessari per usufruire del servizio.

Gli incentivi di ricarica

In Svizzera c’è un programma chiamato “Electromobility Switzerland” che offre incentivi finanziari a chi acquista un veicolo elettrico o installa un impianto domestico per la ricarica della propria auto elettrica. Il programma è stato introdotto nel 2018 con lo scopo di incoraggiarne l’adozione da parte degli automobilisti svizzeri. Secondo il programma, gli acquirenti di veicoli elettriche possono beneficiarne fino a 10’000 CHF in credito d’imposta sull’acquisto della vettura e fino a 2’000 CHF sull’installazione dell’impianto domestico per la ricarica. Pertanto, questa misura contribuisce ad abbassare i costi totalmente legati all’acquisto e all’utilizzo dell’auto elettrica in Svizzer.

La Svizzera offre un’ampia gamma di opzioni per la ricarica delle auto elettriche, da stazioni di ricarica rapide a impianti di alimentazione domestici. I prezzi variano in base alla regione e al tipo di ricarica scelta, ma ci sono molti modi per risparmiare denaro scegliendo l’opzione più economica. La Svizzera è una destinazione eccellente per i possessori di auto elettriche, con una vasta rete di stazioni di ricarica che consentono agli automobilisti di viaggiare senza preoccuparsi della durata della carica della loro vettura.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Assicurare l’auto per 10 giorni: le opzioni

Assicurare l’auto per 10 giorni: le opzioni

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica al Leroy Merlin

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica al Leroy Merlin