in

Renault Mégane E-Tech vs VW ID.3: il nuovo duello compatto, quale è meglio?

Renault Mégane E-Tech vs VW ID.3: il nuovo duello compatto, quale è meglio?

Il segmento C delle auto compatte è testimone di un interessante duello tra la nuova Renault Mégane E-Tech e la VW ID.3. Li confrontiamo e li confrontiamo.

Tradizionalmente, nel segmento C delle auto compatte in Europa, la Renault Mégane e la Volkswagen Golf si sono affrontate generazione dopo generazione. Il nuovo e rivoluzionario passaggio alla tecnologia elettrica al cento per cento cambia la situazione… e fa cambiare anche i protagonisti in questa categoria, dove VW ha molto da dire con la sua compatta elettrica ID.3,mentre Renault avrà anche il suo ruolo importante con la nuova Mégane E-Tech Electric.

Controlla le migliori offerte di veicoli nuovi renaulti e risparmia in media poco più di 5.000 euro

Abbandonando i motori termici a favore di quelli puramente elettrici, la Renault Mégane E-Tech entra chiaramente nel terreno della Volkswagen ID.3. Il modello francese raggiungerà i concessionari europei da febbraio 2022, mentre l’elettrico tedesco è già sul mercato da marzo 2021.

RENAULT MÉGANE E-TECH VS VW ID.3: STESSA ESSENZA CON UN APPROCCIO DIVERSO

La nuova Mégane E-Tech elettrica mescola stili diversi dal punto di vista estetico. All’esterno, si allontana un po ‘dalla caratteristica silhouette hatchback a cinque porte della compatta tradizionale. Il nuovo veicolo dell’azienda francese ha alcuni tocchi di crossover,con le maniglie delle porte posteriori nascoste nel pannello posteriore, che riafferma in quest’area il suo certo aspetto di veicolo coupé. Tecnicamente, il suo motore elettrico è convenzionalmente alloggiato sotto il cofano nella parte anteriore. Da parte sua, e in un genere completamente diverso, la Volkswagen ID.3 sembra più un minivan (o un piccolo furgone) e, in un certo senso, come il suo antenato il Maggiolino, ha il suo motore nella parte posteriore.

Sia la Renault Mégane Electric che la Volkswagen ID.3 inaugurano una nuova identità estetica nei rispettivi marchi. Nel veicolo francese, la base di design si basa sulla flessibilità e sulle linee morbide e curvilinee, punteggiate da punte adornate da fonti di luce fini. Nella parte anteriore, i fari sono sottolineati da ganci di tipo “zig-zag”, mentre al posteriore, le luci high-tech sono state chiamate “microptiche” nel gergo dei designer del marchio. Il tetto nero e i passaruota aggiunti alleggeriscono il tutto mentre ricordano l’universo SUV / crossover. Ma, soprattutto, il nuovo modello francese presenta il nuovo logo Renault ispirato al Vasarely degli anni ’70, emblema che si aggiungerà a poco a poco ai nuovi lanci del marchio.

In Volkswagen, la ID.3 è già diventata l’alternativa 100% elettrica all’icona Golf. Con questo nuovo ID,3, l’azienda tedesca vuole rompere con l’establishment. All’esterno, il suo cofano anteriore è sorprendente, visivamente accorciato per mezzo di una modanatura nera posta sul piede del parabrezza che gli conferisce quell’aspetto di un minivan che abbiamo menzionato prima. Nella zona posteriore, il portellone nero, come quello di una BMW i3,consente di distinguere chiaramente la ID.3 dalla Cupra Born,il suo “gemello tecnico”. Nella ID.3, come nella Mégane, la resistenza aerodinamica è curata con cura, garantendo un’autonomia ottimizzata, utilizzando un lungo spoiler sul portellone lungo.

Strutturalmente, entrambi i veicoli offrono alcune differenze. Il passo per la Mégane E-Tech è di 2,70 m, mentre nel modello tedesco il passo annunciato è di 2,77 m.

MÉGANE E-TECH ELECTRIC VS VW ID.3: DIMENSIONI SIMILI

La Renault Mégane E-Tech è lunga 4,21 m, un po ‘più corta della Renault Captur (4,23 m),che è inclusa nel segmento inferiore (B) dei SUV urbani. Da parte sua, la Volkswagen ID.3 ha una dimensione di 4,26 m,ma è anche leggermente più larga con 1,81 m rispetto agli 1,78 m del suo rivale francese.

All’interno, l’interfaccia digitale di Mégane E-Tech è composta da due pannelli, da 12,3 pollici ciascuno, con una rappresentazione a forma di “L” molto attraente dal punto di vista estetico. Nel caso della ID.3, la sua configurazione minimalista sorprende con materiali ben regolati e di qualità e un’interfaccia digitale sparsa su un display head-up con realtà aumentata.

Per quanto riguarda lo spazio disponibile all’interno, leprime misurazioni provvisorie collocano la ID.3 con cifre migliori rispetto alla Mégane, entrambi veicoli adatti a quattro adulti per viaggiare in totale comfort (anche se i due modelli hanno una specifica ufficiale per cinque occupanti).

Per quanto riguarda la capacità di carico nel bagagliaio,per il veicolo francese viene annunciato un volume di 440 litri, mentre nel modello tedesco la cifra ufficialmente dichiarata rimane a 385 litri.

RENAULT MÉGANE E-TECH VS VW ID.3: VERSIONI MECCANICHE E AUTONOMIA

Renault e Volkswagen hanno sviluppato ciascuna una piattaforma tecnica specifica per i veicoli elettrici: nell’azienda francese l’architettura si chiama CMF-EV e MEB nel colosso tedesco .

PAGHI TROPPO PER LA TUA ASSICURAZIONE? ENTRA NEL NOSTRO COMPARATORE E RISPARMIA ORA

Il sistema di propulsione della Mégane si basa su un sistema di rotore di avvolgimento senza l’uso di terre rare, mentre quello della Volkswagen ID.3 è dotato di tecnologia a magneti permanenti. Ci sono due livelli di potenza per la Mégane(140 e 218 CV),rispetto ai tre per la Volkswagen(145, 150 e 204 CV). La capacità delle batterie della Mégane può essere di 40 o 60 kWh,mentre nella ID.3 è possibile scegliere fino a tre –45, 58 e 77 kWh-, che logicamente consente una maggiore autonomia. Pertanto, l’autonomia del veicolo francese raggiunge i 450 km,mentre nel caso del veicolo tedesco può essere allungata a 544 km,nel migliore dei casi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Audi A3 Allroad o All Street 2022: tutti i segreti della nuova compatta, più off-road che mai

Audi A3 Allroad o All Street 2022: tutti i segreti della nuova compatta, più off-road che mai

Noleggio a lungo termine: cos’è e come funziona

Noleggio a lungo termine: cos’è e come funziona