in

Santa Fe, due nuovi motori per la versione 2010

Dopo numerose anticipazioni, è finalmente pronto per il lancio il restyling di Hyundai Santa Fe. A quattro anni dal lancio il Suv coreano riceve un intervento di aggiornamento, evidente soprattutto nella veste estetica: il frontale, più morbido e affusolato, riceve una griglia tutta nuova, vede assottigliarsi i proiettori e ritocca le forme del paraurti, per un insieme equilibrato e dinamico.

Sulla fiancata e al posteriore le modifiche sono più lievi, salta all’occhio invece il nuovo disegno dei cerchi in lega. Interventi migliorativi hanno visto all’opera i tecnici anche per quanto riguarda l’abitacolo, dotato di nuovi rivestimenti, pulsanti di nuovo disegno e dotazioni in linea con le sempre più esigenti richieste della clientela.

Cambiamenti ben più sostanziali li troviamo sotto il cofano, dove debuttano due nuove unità diesel a 4 cilindri, di 2 e 2.2 litri, per potenze comprese tra 184 e 200 cavalli. Motori piuttosto spinti, ricchi di coppia motrice, ma nel contempo poco assetati.

Dovrebbe rimanere in listino anche il poderoso 2.7 litri V6 alimentato a benzina, c’è attesa inoltre per delle interessanti versioni ibride. Su tutta la gamma verrà offerta di serie una nuova trasmissione automatica a 6 rapporti. I prezzi verranno resi noti dal costruttore nelle prossime settimane, la vendita dovrebbe iniziare con l’anno nuovo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Bravo sempre più Hi-Tech, arriva la serie limitata MSN

Omaggio ai 95 anni della Maserati