in

VMoto Stash: caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

VMoto Stash: caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi
VMoto, nota casa motociclistica australiana attiva da 25 anni, principalmente per i suoi scooter elettrici e motocross, si lancia nel segmento delle motociclette elettriche con un prodotto più premium: la VMoto Stash, una degna rivale della Kawasaki Ninja elettrica.

L’VMoto Stash è una moto elettrica che si rivolge ai giovani appassionati di due ruote.

Disegnata in Italia dall’atelier sanmarinese C-Creative, questa sportiva ha catturato l’attenzione grazie al suo design accattivante e alle prestazioni elettriche. Vediamo nel dettaglio cosa rende la Stash così interessante.

VMoto Stash: tutto quello che c’è da sapere

La VMoto Stash rappresenta un’evoluzione nell’offerta di moto elettriche.

Mentre molte proposte si concentrano su scooter o moto di alta gamma, la Stash si posiziona come una scelta ideale per i giovani motociclisti. Il suo pacchetto dimensioni-prestazioni-costi è allineato a quello di una 125cc a quattro tempi, rendendola accessibile anche ai sedicenni.

Caratteristiche Tecniche

Motore Elettrico Potente

La VMoto Stash è equipaggiata con un motore elettrico da 8 kW (con picchi fino a 15 kW). Questa potenza consente alla moto di raggiungere una velocità massima di 105 km/h. La coppia istantanea del motore elettrico garantisce accelerazioni pronte e divertenti.

Autonomia e Ricarica

La batteria da 7,2 kWh offre un’autonomia di circa 110 km in uso misto. In città, è probabile che si possano percorrere distanze maggiori, mentre fuori città l’autonomia potrebbe scendere a 70-80 km. La ricarica completa richiede circa 6 ore.

Peso e Guidabilità

La VMoto Stash è compatta e leggera, con un peso a vuoto di soli 105 kg. La sella è posta a 830 mm, rendendola adatta sia ai neofiti che ai piloti più esperti. La Stash è guidabile dai 16 anni, offrendo un’esperienza di guida facile e accessibile.

Le Specifiche Tecniche

La VMoto Stash si posiziona nel segmento delle EV a bassa capacità, fungendo da ponte tra le offerte IC e le motociclette elettriche prestazionali. Monta un motore da 15 kW (20 cavalli di potenza; picco) posizionato centralmente, capace di raggiungere una velocità massima di 75 miglia all’ora. Con un’autonomia dichiarata di 112 miglia e un tempo di ricarica di cinque-sei ore, la Stash supera in prestazioni la Kawasaki Ninja E-1.

Design e Componenti Moderni

Il design della Stash offre un’esperienza premium, con una fascia unica, fari a LED distintivi e una coda slanciata. Dettagli moderni, come il parabrezza scuro, le forcelle USD argentate e i dischi a petalo con pinze dorati, aggiungono ulteriore appeal alla moto. Il cruscotto TFT offre un’ampia gamma di informazioni, sebbene non siano menzionati modalità di guida, controllo della trazione o connettività telefonica.

Disponibilità e Prezzo

Attualmente, la VMoto Stash non è disponibile in America, ma il forte prezzo nel Regno Unito promette buone prospettive. Con un costo inferiore di circa 1.520 € rispetto alla Kawasaki Ninja E-1, la Stash potrebbe diventare una scelta attraente per gli acquirenti britannici.

Nonostante la sua assenza attuale sul mercato americano, la VMoto Stash offre un’eccellente combinazione di prestazioni, autonomia e design moderno a un prezzo competitivo. La sua potenziale concorrenza con la Kawasaki Ninja E-1 mostra un’ulteriore evoluzione nel settore delle motociclette elettriche.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Audi TT EV: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

Audi TT EV: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

Fiat 500 e Fiat Panda: quale scegliere

Fiat 500 e Fiat Panda: quale scegliere