in

BMW X3 2024: tutti i segreti della nuova generazione del SUV

Dopo l’aggiornamento a metà ciclo dell’attuale BMW X3, il marchio bavarese sta già lavorando pienamente alla quarta generazione del suo SUV compatto.

La gamma di modelli SUV in BMW ha raggiunto un livello tale che praticamente ogni mese le notizie avvengono con rinnovi, piani futuri o lanci in vendita.

Molto recentemente è stata rivelata la nuova generazione della BMW X1 o il rinnovo della X7, per dare i due esempi più recenti, e non molto tempo fa il marchio tedesco ci ha presentato i lavori di ristrutturazione di X3 e X4 nella sua generazione attuale, la terza.

Dopo aver superato la barriera di metà ciclo dell’ultima puntata del SUV compatto tedesco, BMW può ora concentrarsi sullo sviluppo e la messa a punto della quarta generazione, che è prevista non prima dell’autunno 2024. Come potete vedere, mancano ancora alcuni anni al suo arrivo sulle strade, ma attenzione: i primi veicoli mimetizzati sono già stati visti.

In particolare, nei compiti di carico e scarico in un camion in un parcheggio.

Per la prima volta, sono state fotografate le prime unità preparate per lo sviluppo della quarta generazione della BMW X3. Certo, caricato fino in cima al camuffamento: tanto che lascia a malapena intravedere chiaramente i suoi tratti più distintivi. Ad esempio, si suggerisce che la griglia anteriore, con i classici doppi reni, non varierà molto di dimensioni. Cioè, non sarà un esercizio estremo come abbiamo visto nell’ultima BMW Serie 4, dove i reni sono molto più prominenti.

C’è da aspettarsi, quindi, viste le prime due unità di prova, che la quarta generazione della BMW X3 sarà più un’evoluzione che una rivoluzione in sé. Nella sezione design, seguirà i canoni della nuova linea di design del marchio, vista nelle ultime X7 o X1, con superfici più pulite e, forse, con una dimensione leggermente inferiore rispetto all’attuale generazione. Anche se sì: le unità avvistate con camuffamento sembrano corrispondere alle versioni sportive “M”, viste le uscite di scarico nella parte posteriore.

Avrà, secondo le prime previsioni, un range meccanico simile a quello attuale. Infatti, la futura X3 che conosciamo nel 2024 sarà, con totale sicurezza, l’ultima generazione del SUV compatto che ha motori a combustione nella sua gamma. Nell’attuale offerta della BMW X3 non mancano le versioni diesel e benzina con tecnologia microibrida da 150 CV, oltre agli ibridi plug-in, i più sportivi con la guarnizione “M” e la variante elettrica al cento per cento iX3. Tutte queste opzioni, come dicevamo, saranno replicate in qualche modo nel futuro X3… e X4, già con carrozzeria coupé, con figure più efficienti.

Seguendo le abitudini di BMW di effettuare cicli di 7 anni tra generazione e generazione, è prevedibile che non conosceremo la nuova BMW X3 fino al prossimo anno 2024. La consegna attuale risale al 2017, con il già citato “restyling” nel 2021. Ti diremo tutte le notizie man mano che si avvicina la data nel calendario.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Seat Arona, Hyundai Tucson e VW T-Roc: i SUV più venduti nel 2022

La Tesla Model 3 è dotata di tappetini?