in

Ford Focus Electric: la nuova compatta, basata sulla Volkswagen ID.3?

Ford Focus Electric: la nuova compatta, basata sulla Volkswagen ID.3?

Ford vuole essere un marchio 100% elettrico entro il 2030. Per farlo, dovrà certamente offrire un’auto compatta nella sua gamma con questa tecnologia. Quindi, la Focus Electric tornerà?

Le carte sono già sul tavolo. Ford ha annunciato la sua strategia futura mesi fa, in cui una promessa spiccava su tutte le altre: entro il 2030, la sua intera gamma sarà completamente elettrica.

I primi passi verso questo obiettivo hanno cominciato ad essere fatti, e il nuovo SUV Ford Mustang Mach-E ne è il miglior esempio… ma non sarà l’unico: i lanci sono appena cominciati.

In questo nuovo contesto industriale, i nostri colleghi tedeschi di Auto Motor und Sport stanno già indicando oggi un nuovo veicolo che potrebbe quasi certamente entrare nel portafoglio prodotti dell’azienda nel prossimo futuro.

Sarebbe una nuova compatta 100% elettrica, che potrebbe prendere le redini dalla Focus Electric, un pioniere che è stato interrotto. Forse era troppo avanti rispetto al suo tempo.

ECCO COME APPARIVA LA PRECEDENTE FORD FOCUS ELECTRIC

Se non vi ricordate ora, ve lo diciamo noi: tra il 2013 e il 2017 c’era già una Ford Focus completamente elettrica quando nessuno (o quasi) credeva ancora in questo sistema di propulsione come tecnologia attuale. E forse non ve lo ricordate perché a quell’epoca non si vedevano quasi mai sulle strade. Nel suo ultimo anno di vita, solo 61 modelli sono stati venduti in Europa. E sappiamo tutti che la Spagna non è esattamente un mercato vivace per le auto elettriche.

Già all’epoca un portavoce dell’azienda aveva anticipato la strategia: “le vendite non sono abbastanza forti oggi, ma ci torneremo quando il mercato sarà più maturo”. E quel momento è certamente arrivato: è ora… o mai più.

Alla fine della sua produzione, la Ford Focus Electric era alimentata da un motore elettrico di 107 kW sull’asse anteriore, con un’autonomia di 225 chilometri sul ciclo NEDC e una capacità della batteria di 33,5 kWh. Il prezzo di vendita era di 35.000 euro in Germania… e 39.990 euro in Spagna senza sovvenzioni all’acquisto, anche se con un piano PIVE all’epoca poteva essere ridotto a 32.280 euro. Tuttavia, prima di essere messa in vendita aveva una batteria da 23 kWh e un’autonomia di 160 chilometri, che finalmente è riuscita a migliorare.

CERCA UN’AUTO? RISPARMIA 6.415 € IN MEDIA COMPRANDO QUALSIASI FORD QUI

Mentre all’epoca i suoi rivali erano quasi esclusivamente la Renault Zoe, la BMW i3, la VW e-Golf e la Kia Soul, oggi una nuova Ford Focus Electric si trova di fronte a tutta una serie di nuovi modelli 100% elettrici, compresi modelli popolari come la Peugeot e-208, Opel Corsa-e, VW ID.3 e ID.4, Kia e-Niro o EV6, Hyundai Ioniq 5 o le nuove Nissan Ariya e Renault Mégane E-Tech, per nominarne solo alcuni. Tuttavia, quasi tutti i nuovi arrivi sono già nel segmento dei SUV.

COME SARÀ LA PROSSIMA FORD FOCUS ELECTRIC

Secondo i rapporti dei principali media internazionali, tra cui Autocar così come AMS, l’intenzione di Ford ora è quello di reintrodurre un nuovo modello compatto 100% elettrico alla sua gamma, come il primo complemento al Mustang Mach-E SUV. Potrebbe arrivare tra il 2023 e il 2024, ma come sarà questo nuovo modello?

Che si chiami finalmente Focus o no, ciò che sembra certo è che la nuova compatta sfrutterà la nuova piattaforma MEB del gruppo VW specificamente per i modelli elettrici. L’accordo firmato e annunciato da entrambi i produttori è la spinta ideale per questo progetto, una volta che il lancio di un crossover già in sviluppo da Ford sulla stessa architettura è consolidato prima.

Questo significherebbe che la nuova compatta elettrica di Ford sarebbe basata sulla stessa piattaforma dell’attuale VW ID.3, una delle auto elettriche più vendute in Europa, dalla quale prenderebbe anche molti componenti. Le sue prestazioni sarebbero molto simili, ovviamente, con un motore d’accesso da 150 kW situato sull’asse posteriore (204 CV di potenza) e un’autonomia che potrebbe essere estesa a 550 chilometri, una cifra molto buona oggi.

Accanto a questa nuova compatta, al crossover già in sviluppo e all’attuale Mustang Mach-E già in vendita, Ford lancerà anche un furgone 100% elettrico, un Transit-E, nella primavera del 2022. Inoltre, i suoi attuali Kuga, Explorer e Tourneo sono già offerti come ibridi plug-in, mentre altri modelli come Mondeo, S-Max e Galaxy sono anche disponibili come ibridi convenzionali. Inoltre, la Fiesta, Puma e Focus offrono anche tecnologie micro-ibride con sistemi a 48V.

Non c’è dubbio che con tutte queste basi, una nuova Ford Focus Electric arriverebbe già sul mercato con molto più potenziale di successo rispetto al suo primo predecessore, che fu senza dubbio un grande fallimento commerciale. Tutto ciò che rimane ora è aspettare la conferma finale da Ford su questo futuro nuovo modello.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Hyundai Tucson XRT 2022: tutte le chiavi per la versione più off-road del SUV compatto

Hyundai Tucson XRT 2022: tutte le chiavi per la versione più off-road del SUV compatto

I 7 SUV più economici da portare sulla neve

I 7 SUV più economici da portare sulla neve