in

Alfa Romeo Junior Veloce: l’elettrica sportiva con autobloccante

Alfa Romeo Junior Veloce: l’elettrica sportiva con autobloccante

L’Alfa Romeo Junior Veloce è la nuova elettrica compatta del marchio italiano, progettata per offrire prestazioni sportive e un’esperienza di guida emozionante. Con una potenza di 280 CV e un prezzo a partire da 48.500 euro, questa SUV promette di andare oltre le aspettative degli appassionati di auto.

In questo articolo, esamineremo in dettaglio le caratteristiche tecniche e le novità introdotte con questa vettura.

Caratteristiche principali

Prestazioni e prezzo

Realizzare un’auto elettrica con accelerazioni fulminee è ormai un compito relativamente semplice, come dimostrato dal gran numero di veicoli a batteria con prestazioni da dragster.

Tuttavia, l’Alfa Romeo Junior Veloce punta a offrire molto di più, con l’obiettivo dichiarato di divertire chi la guida. Il prezzo di partenza è di 48.500 euro, una cifra che posiziona questa vettura nel segmento premium delle SUV elettriche compatte.

Differenziale autobloccante meccanico

Gli ingegneri Alfa Romeo hanno lavorato a fondo per migliorare le prestazioni della Junior Veloce, dotandola di un differenziale autobloccante meccanico Torsen tra le ruote anteriori. Questo sistema applica un bloccaggio del 36% in trazione e del 34% in rilascio, riducendo l’eventuale differenza di velocità fra le ruote motrici. Il risultato? Miglior inserimento in curva e maggiore motricità, ovvero la capacità di trasferire potenza e coppia sull’asfalto.

Sterzo e sospensioni specifiche

La Junior Veloce è dotata di uno sterzo con un rapporto di 14,6:1, più diretto rispetto agli altri modelli della gamma. I montanti delle sospensioni anteriori McPherson sono stati resi più rigidi per garantire un feeling di guida superiore e una maggiore precisione dell’avantreno. Gli ammortizzatori sono specifici e l’assetto è stato abbassato di 25 mm per migliorare la stabilità e la dinamica di guida. Gli pneumatici Michelin Pilot Sport EV, nella misura 225/40 R20, assicurano una tenuta di strada ottimale, mentre i freni autoventilanti da 382 mm di diametro all’anteriore garantiscono una frenata potente e affidabile.

Batteria e autonomia

Potenza e capacità della batteria

Uno degli aspetti meno convincenti della Junior Veloce è la capacità della batteria, che è di 51 kWh netti. Anche se questa capacità è in linea con altre auto elettriche su piattaforme simili (come Fiat 600, Jeep Avenger e Opel Mokka), i 280 CV di potenza e i 345 Nm di coppia fanno temere per l’autonomia. Questo potrebbe rappresentare un problema soprattutto per chi vive in città o deve percorrere lunghe distanze per raggiungere strade adatte a sfruttare appieno le prestazioni dell’auto.

Modalità di guida Dynamic

Un’interessante caratteristica della Junior Veloce è la possibilità di escludere la rigenerazione della frenata nella modalità di guida Dynamic. Questo permette agli appassionati di guida sportiva di avere un’esperienza più diretta e meno filtrata con la meccanica del veicolo.

L’Alfa Romeo Junior Veloce è una SUV elettrica che punta a distinguersi per le sue prestazioni sportive e il divertimento alla guida. Con un design sofisticato, un differenziale autobloccante meccanico e caratteristiche tecniche avanzate, questa vettura rappresenta una nuova sfida per il marchio italiano nel segmento delle auto elettriche compatte. Tuttavia, la capacità della batteria potrebbe rappresentare un limite per chi cerca un’auto elettrica con maggiore autonomia. Non resta che attendere il 9 luglio per scoprire come si comporterà su strada questa piccola bomba del Biscione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Guida all’uso dei fari e fanali dell’auto: massima sicurezza e visibilità

Guida all’uso dei fari e fanali dell’auto: massima sicurezza e visibilità

Warranty Extension Hybrid e Power Hybrid: i nuovi servizi Ferrari per le PHEV

Warranty Extension Hybrid e Power Hybrid: i nuovi servizi Ferrari per le PHEV