in

Guida completa all’Audi Q6 e-tron (2024)

Guida completa all’Audi Q6 e-tron (2024)

L’Audi Q6 e-tron del 2024 rappresenta una novità attesa nel mondo dei SUV elettrici. Dopo tre anni senza grandi novità, Audi presenta questo modello costruito sulla piattaforma promettente del Porsche Macan 2024. In questa guida esploreremo in dettaglio le caratteristiche, l’autonomia, i tempi di ricarica e le performance del nuovo Q6 e-tron.

Introduzione all’Audi Q6 e-tron

Nuovo design e piattaforma

L’Audi Q6 e-tron è un SUV completamente elettrico che segna un cambiamento rispetto ai modelli precedenti. Con una lunghezza di 4,77 metri, supera il Q4 e-tron, lungo 4,59 metri, e introduce una nuova piattaforma PPE sviluppata con Porsche.

Questa base tecnica sarà utilizzata in numerosi modelli futuri del gruppo Audi, compresa l’imminente A6 e-tron.

Caratteristiche tecniche

Al lancio, l’Audi Q6 e-tron sarà disponibile con una batteria da 100 kWh (94,9 kWh utili) in diverse versioni:

  • SQ6: 489 CV
  • Q6 Quattro: 387 CV (oggetto di questa prova)
  • Q6 Performance: 306 CV, con trazione a due ruote motrici e un solo motore posteriore.

Nel 2025 verrà introdotta una versione entry-level con batteria da 83 kWh, che offrirà un’autonomia ridotta.

Autonomia e ricarica

Autonomia WLTP

In versione Quattro da 387 CV, il Q6 e-tron promette fino a 623 km di autonomia nel ciclo misto WLTP, superando di gran lunga il Q8 e-tron da 95 kWh (468 km massimi). La nuova architettura a 800 V consente ricariche rapide con potenza massima di 270 kW, un notevole miglioramento rispetto ai 170 kW del Q8.

Tempi di ricarica

Utilizzando una stazione di ricarica ad alta potenza, il Q6 e-tron può passare dal 10 all’80% di carica in soli 21 minuti. Durante un breve test, Audi ha mostrato una curva di potenza di ricarica promettente, con 270 kW mantenuti fino al 40% della capacità della batteria.

Prova su strada

Comfort e maneggevolezza

Il Q6 e-tron offre un’esperienza di guida simile a un “tappeto volante” grazie alla sospensione pneumatica opzionale. Anche con ruote da 21 pollici, il SUV assorbe efficacemente le irregolarità della strada, mantenendo un’ottima stabilità. L’insonorizzazione è eccellente, con pochissimi rumori di fondo penetranti nell’abitacolo.

Prestazioni

Con una potenza combinata di 387 CV dai due motori elettrici, il Q6 e-tron accelera rapidamente, garantendo sorpassi sicuri e una guida reattiva. Tuttavia, il peso di 2,4 tonnellate si fa sentire nelle curve strette, dove il comportamento del veicolo risulta meno agile rispetto a modelli più leggeri.

Interni e tecnologia

Design degli interni

L’interno del Q6 e-tron presenta un design moderno, con un cruscotto curvo e un display centrale da 14,5 pollici. Tuttavia, i materiali utilizzati, come il rivestimento in plastica nera lucida, potrebbero non rispondere alle aspettative di un ambiente premium. Lo spazio è generoso, con numerosi vani portaoggetti e un bagagliaio da 526 litri, ampliabile a 1.529 litri abbattendo i sedili posteriori.

Sistema di infotainment

Il nuovo sistema di infotainment di Audi offre una risoluzione d’immagine elevata e una buona fluidità, integrando applicazioni come YouTube e Spotify. È compatibile con Android Auto e Apple CarPlay senza fili. Il sistema vocale basato su intelligenza artificiale migliora ulteriormente l’esperienza di utilizzo, permettendo di gestire molte funzioni senza distrarsi dalla guida.

Concorrenza e prezzi

Posizionamento sul mercato

L’Audi Q6 e-tron si posiziona tra il Q4 e il Q8 in termini di dimensioni e prezzo. La versione Quattro da 387 CV e 623 km di autonomia ha un prezzo di partenza di circa 83.450 €, con la versione S line che arriva a 87.550 €. In confronto, il Tesla Model Y Long Range Dual Motor, con un prezzo base di 51.990 €, offre un’alternativa economica ma meno lussuosa.

Versioni e dotazioni

Le diverse versioni del Q6 e-tron offrono una gamma di dotazioni:

  • Q6 e-tron Performance: da 77.400 €
  • Q6 e-tron Quattro: da 83.450 €
  • SQ6 e-tron Quattro: da 99.870 €

Le versioni S line aggiungono caratteristiche sportive e di comfort avanzato, come i fari Matrix LED e i sedili sportivi regolabili elettricamente.

L’Audi Q6 e-tron del 2024 combina comfort eccellente, tecnologia avanzata e un’autonomia competitiva, mantenendo la tradizione di qualità premium di Audi. Sebbene i materiali interni non siano sempre all’altezza delle aspettative e i prezzi siano simili a quelli del Porsche Macan, il Q6 e-tron rappresenta una scelta solida per chi cerca un SUV elettrico di alta gamma. In attesa della conferma delle prestazioni su strada, il Q6 e-tron si presenta come un’opzione promettente per gli acquirenti del segmento premium.

Aspetti positivi

  • Comfort eccezionale con sospensione pneumatica
  • Abitacolo spazioso e ben insonorizzato
  • Autonomia e tempi di ricarica rapidi promettenti

Aspetti negativi

  • Materiali interni non sempre all’altezza del livello premium
  • Prezzi vicini a quelli del Porsche Macan
  • Molte opzioni racchiuse in pacchetti costosi

Con queste caratteristiche, l’Audi Q6 e-tron si prepara a competere nel mercato dei SUV elettrici, offrendo un mix di lusso, prestazioni e innovazione tecnologica.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Harley-Davidson Sportster S: tutto quello che c’è da sapere

Harley-Davidson Sportster S: tutto quello che c’è da sapere

Ferrari: garanzia estesa per i modelli ibridi plug-in

Ferrari: garanzia estesa per i modelli ibridi plug-in