in

Le auto elettriche ti fanno davvero risparmiare denaro?

Quando si discute dei pro e dei contro delle auto elettriche rispetto alle auto a benzina, il costo e quanto si può risparmiare è la cosa più discussa.

Poiché i veicoli elettrici ( sono una tecnologia relativamente nuova, ci sono comprensibilmente molte domande da parte dei consumatori in relazione a loro: le auto elettriche fanno risparmiare denaro? Qual è il costo di far funzionare un’auto elettrica rispetto alla benzina (o il costo di caricare un’auto elettrica rispetto alla benzina, per i lettori statunitensi là fuori)? Qual è il costo per km di un’auto elettrica o un costo per km ibrido rispetto alle auto a benzina? E quanti watt consuma un’auto elettrica per km?

C’è molto da considerare quando si soppesano i costi di gestione di un’auto elettrica rispetto a un’auto a gas / benzina per coloro che non conoscono la propria auto elettrica kWh per km dalla propria Kia Soul EV, quindi è meglio suddividere ogni argomento per vedere quale opzione ti farà risparmiare più soldi a lungo termine.

Auto elettriche vs auto a benzina: costi iniziali

Prima di immergerti, vale la pena ripassare rapidamente i diversi tipi di veicoli elettrici sul mercato.

I veicoli elettrici, noti anche come BEV, hanno una batteria che viene caricata tramite la rete elettrica o la cattura di energia domestica come il solare, mentre i veicoli elettrici ibridi plug-in (PHEV) hanno una batteria ricaricabile e un tradizionale motore a combustione interna che si attiva se la batteria si scarica.

Un ibrido ha anche una batteria e un motore a combustione che funzionano in tandem, ma non ha bisogno di essere collegato – invece l’elettricità viene generata tramite il motore e la frenata rigenerativa.

Attualmente il veicolo elettrico più economico in Australia è il nuovo SUV ZS di MG Motor , che costa $ 43,990 in auto, circa $ 8000 in meno rispetto alla prossima opzione più economica.

MG Motor arriva anche al top con l’ultima auto a benzina economica, la sua MG 3 Core a benzina a quattro cilindri da 1,5 litri , che arriva a $ 16.690 in auto.

La disparità di prezzo nel costo è un semplice caso di economie di scala.

La minore domanda di veicoli elettrici significa che vengono prodotti volumi inferiori di parti del veicolo, con un conseguente aumento dei costi. Aggiungete il fatto che le aziende sperano di recuperare i miliardi che hanno speso in ricerca e sviluppo ed è ovvio perché i veicoli elettrici hanno un prezzo più alto rispetto alle auto a benzina.

Confronto tra costo per km di auto a benzina vs auto elettrica

Secondo l’Electric Vehicle Council australiano, alimentare un veicolo elettrico costa circa il 70% in meno rispetto a un’auto con motore a combustione interna alimentato a benzina o diesel , risparmiando ai conducenti di veicoli elettrici , in media, 1600 dollari di carburante ogni anno.

L’Electric Vehicle Council stima che il costo medio del carburante per un veicolo con motore a combustione interna è di $ 1,50 al litro, rispetto alle auto elettriche, che costano l’equivalente di 0,33 centesimi al litro.

Con un australiano medio che guida 15.000 km all’anno, ciò equivale a un costo di $ 0,14 per km per le auto a benzina e 0,04c per km per i veicoli elettrici (o un costo di un’auto elettrica per 100 km di $ 4).

Per quelli con pannelli solari a casa che sono in grado di immagazzinare la propria elettricità, il costo reale di alimentare un veicolo elettrico si riduce effettivamente a zero.

Per saperne di più: Auto elettriche vs auto a benzina: quali sono i pro e i contro del passaggio all’elettricità?

Incentivi per veicoli elettrici

L’Australia attualmente non offre incentivi o sussidi nazionali per quanto riguarda i veicoli elettrici, sebbene il Queensland, il Victoria e l’ACT offrano sconti sull’imposta di bollo e sulla registrazione, con quest’ultimo che annuncia che offrirà la registrazione gratuita per le auto elettriche e prestiti senza interessi di fino a $ 15.000 per i veicoli elettrici.

Alcuni veicoli elettrici beneficiano anche della soglia più alta della tassa sulle auto di lusso per i veicoli a basso consumo di carburante con un prezzo compreso tra $ 68.740 e $ 77.565 che consumano 7,0 litri per 100 km o meno, sebbene al momento questo avvantaggi solo la Tesla Model 3 Plus e la BMW i3 S (in base al costo, ovviamente tutti i veicoli elettrici sono più efficienti nei consumi).

Per fare un confronto, il Regno Unito offre la registrazione gratuita per tutti i veicoli elettrici che costano meno di £ 40.000 ($ 73.600) e chiunque acquisti un EV o un PHEV nel Regno Unito avrà il 35% del costo rego coperto, fino a £ 3500 ($ 6440).

Il governo del Victoria ha scelto di andare nella direzione esattamente opposta degli incentivi proponendo di implementare una tassa di circolazione di 2,5 centesimi per km sui veicoli a emissioni zero come veicoli elettrici e veicoli a celle a combustibile a idrogeno e 2,0 centesimi per km sui veicoli PHEV.

Ulteriori informazioni: App per la ricarica di veicoli elettrici: le 5 migliori app per auto elettriche per i proprietari

Costi di manutenzione dell’auto elettrica vs benzina

Quando si considerano i costi di manutenzione, i veicoli elettrici risultano in cima perché hanno molte meno parti in movimento e quindi meno necessità di manutenzione regolare o parti di ricambio.

L’Electric Vehicle Council stima che i costi di manutenzione di un’auto a benzina siano di circa 7 centesimi per chilometro rispetto a 2 centesimi per chilometro per i veicoli elettrici, il che può sembrare insignificante ma se si estrae il calcolatore si aggiunge un notevole risparmio per i conducenti di veicoli elettrici nel lungo termine.

I progressi nella tecnologia delle batterie agli ioni di litio hanno fatto sì che durassero tra i 10 ei 20 anni, con il costo delle batterie EV che dovrebbe diminuire in modo significativo nei prossimi anni. La maggior parte dei produttori di veicoli offre anche una garanzia di 10 anni o 160.000 km sulle batterie .

Verdetto

I conducenti che acquistano veicoli elettrici possono aspettarsi di più in termini di costi iniziali, ma anche di risparmi di auto elettriche a causa di un costo operativo inferiore a lungo termine. È stato anche previsto che la parità di prezzo tra le auto a benzina e le auto elettriche potrebbe essere raggiunta entro il 2024, mettendo entrambi i veicoli su un piano di parità in termini di prezzo per la prima volta in assoluto e rendendo i veicoli elettrici l’opzione più attraente per un miglio di campagna. Per non parlare del fatto che molti paesi vieteranno la vendita di auto con motore a combustione entro il 2030.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Honda Clarity Plug-In Hybrid 2021 contro Toyota Prius Prime: non puoi sbagliare

Mercedes V

Mercedes V: alla ricerca di un’auto molto familiare