in

10 modelli BMW poco conosciuti ma che ti sorprenderanno

10 modelli BMW poco conosciuti ma che ti sorprenderanno

Ti presentiamo 10 modelli BMW che meritano la tua attenzione e che probabilmente non hai considerato, ma che dovresti assolutamente tenere in considerazione. Mentre i modelli con badge M hanno ricevuto grande fama negli ultimi tempi, questi veicoli BMW sono rimasti un po’ nell’ombra, nonostante abbiano un potenziale enorme.

Siamo qui per offrirti una panoramica di questi gioielli nascosti, che proietteranno il tuo stile e comfort alla massima potenza. Scopri queste meraviglie automobilistiche che stanno aspettando solo te.

BMW, l’incredibile casa automobilistica tedesca, incarna l’eccellenza delle prestazioni e il lusso senza paragoni.

Con una tradizione di decenni nel fornire modelli straordinariamente ricercati, hanno stabilizzato un standard ineguagliabile tra i marchi premium.

Nel vasto repertorio di BMW, la gamma di opzioni si estende oltre l’immaginazione. Dai potenti SUV che dominano le strade, alle affascinanti auto elettriche che sono il futuro delle quattro ruote, fino alle eleganti cabriolet e alle leggendarie roadster, non dimentichiamo le iconiche coupé e berline che hanno definito la reputazione di BMW.

Ogni modello, progettato con meticolosa perfezione, permette ai guidatori di sperimentare la sensazione indimenticabile di possedere una BMW. L’equilibrio perfetto tra comfort lussuoso ed emozioni pura è ciò che rende queste auto tanto desiderabili.

Non c’è dubbio che BMW incarni l’artigianato automobilistico tedesco ai massimi livelli. Attraverso un’innovazione costante, la casa automobilistica ha saputo ridefinire costantemente gli standard nel settore. Guidare una BMW significa immergersi in un’esperienza unica e indimenticabile.

Con un’aura di professionalità che li distingue, BMW continua a segnare la sua presenza nella storia dell’automobile, trasformando i sogni dei guidatori in realtà. Sia che tu cerchi un’auto che combini prestazioni e lusso, sia che tu voglia un’esperienza elettrica rivoluzionaria, BMW ha ciò che desideri.

Semplicemente non c’è un altro marchio automobilistico che racchiuda lo stesso fascino, l’eccellenza tecnica e il prestigio di BMW. Con le loro auto da sogno che sfidano le convenzioni, BMW continua a guidare l’industria, avvicinando il futuro come solo loro sanno fare.

Scegli la perfezione senza compromessi, scegli BMW

Catturando immediatamente l’attenzione, i modelli BMW dotati dell’inconfondibile badge M vantano una storia di successi che risale al 1972. La divisione M, sinonimo di Motorsport, ha guadagnato una rinomata reputazione nello sviluppo di auto da corsa e potenti vetture di serie. Oggi, i modelli precedenti con il distintivo M portano con sé un premio significativo rispetto alle loro controparti standard.

Tra i modelli BMW più ricercati che hanno contribuito a definire l’identità della marca, spicca la leggendaria E30 M3. Progettata per essere leggera e agile, la M3 ha dominato il campionato di auto da turismo tra il 1989 e il 1992, consolidando la reputazione del marchio come una potenza da non sottovalutare.

Sebbene la M3 sia diventata un’icona e un simbolo nel segmento delle berline sportive, anticipa molte delle caratteristiche delle sue controparti meno insignite, inclusi alcuni modelli della divisione M. Le vetture non-M che seguono sono una scelta vantaggiosa per coloro che desiderano prestazioni di alto livello senza attirare immediatamente l’attenzione del pubblico. Fortunatamente, queste 10 vetture rappresentano il compromesso perfetto per gli appassionati che desiderano emozioni “under-the-radar” dal grande marchio automobilistico bavarese.

10 modelli BMW poco conosciuti ma che ti sorprenderanno

BMW X3 M

BMW iX3 EV 2025

Presentiamo la BMW X3 M, un’incarnazione di potenza e prestazioni eccezionali che si fonde perfettamente con la praticità e lo spazio di carico di un SUV. Con un prezzo consigliato di 75.500 dollari, questa vettura è la scelta ideale per chi cerca un’esperienza di guida entusiasmante senza dover rinunciare alla comodità di un veicolo familiare.

Il cuore pulsante di questa macchina è il potente motore 3.0 L BMW M TwinPower Turbo, un’impressionante unità a sei cilindri in linea che eroga una potenza di 473 cavalli e una coppia di 457 libbre-piedi. Questa incredibile forza si traduce in prestazioni eccezionali, permettendo alla X3 M di accelerare da 0 a 60 mph in appena 3.9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 177 mph.

Ma le prestazioni non sono l’unico punto di forza di questa vettura. La X3 M offre anche un ampio spazio di carico e una praticità senza pari per i tuoi viaggi di famiglia. Puoi portare con te tutto ciò di cui hai bisogno, senza rinunciare alla potenza e all’eccitazione che solo una vettura BMW M può offrire.

Tuttavia, è importante tener conto del feedback degli utenti per quanto riguarda l’affidabilità di questa vettura. Alcuni proprietari hanno riportato problemi elettrici e meccanici sulla BMW X3 2021, sollevando dubbi sulla sua affidabilità. Segnalazioni di detriti nella batteria che potrebbero portare a una combustione improvvisa, guasti alla saldatura del serbatoio del carburante che potrebbero causare incendi, malfunzionamenti della telecamera posteriore e altri problemi sono stati riportati alla NHTSA. Pertanto, è importante prendere in considerazione questi fattori al momento di valutare l’acquisto di questa vettura.

In definitiva, la BMW X3 M è una combinazione perfetta di potenza, prestazioni e praticità. Conquistare la strada con stile e sicurezza è il suo obiettivo principale, e questa vettura ti offre tutto ciò di cui hai bisogno per rendere ogni giorno di guida un’esperienza indimenticabile.

BMW M2

BMW ha sempre saputo ascoltare i desideri dei suoi fan e appassionati, ed è per questo che ha creato la M2. Questa perla compatta è il successore spirituale dell’iconica E30 M3, rispondendo alle richieste di un ritorno alle dimensioni più contenute. Con la M2, BMW dimostra che le cose buone arrivano sempre in piccoli pacchetti.

Bene, come possiamo resistere a questa piccola meraviglia? Alimentata dallo stesso motore S58 della M4, anche se un po’ attenuato, e dotata di un’elegante trasmissione manuale a 6 marce, la M2 e la sua versione ad alte prestazioni, la M2 Competition, sono state costruite per offrire un puro piacere di guida.
Oggi, BMW si trova ad un punto di svolta, in cui l’attenzione si sposta verso l’elettrificazione e la sostenibilità. Nonostante ciò, BMW ha promesso di mantenere la trasmissione manuale nella M2, M3 e M4 fino al 2030, rendendo la G87 M2 l’ultima generazione di auto M a offrire questa opzione.

Essendo stato rilasciato nel 2023, il modello G87 M2 non ha ancora molti rapporti sull’affidabilità. Tuttavia, se si considera l’eredità della sua precedente generazione, la F87, la nuova M2 risulterebbe senza dubbio una vettura affidabile.

BMW 1M

BMW 1M

Con un prezzo medio di circa 61.989 dollari su Classic.com, l’arancione BMW 1M è una vettura che non passa inosservata. Basata sul telaio compatto della BMW serie 1, questa Baby M è destinata a diventare un’icona automobilistica degli ultimi decenni. Non lasciatevi fuorviare dal nome simile alla supercar M1, la coupé 1M è un’entusiasmante combinazione di parti provenienti dalla prestigiosa divisione M di BMW, pensata appositamente per gli appassionati del marchio tedesco. Monta un telaio corto e agile, un potente motore turbo a sei cilindri in linea proveniente dalla Z4, sospensioni e differenziale ereditati dalla M3, e uno sterzo idraulico. Disponibile solo con una trasmissione manuale a sei marce, è davvero il degno successore delle leggendarie M3 del passato.

Le prestazioni di questa vettura sono senza compromessi. Costruita tra il 2011 e il 2012, è dotata di un motore twin-turbo da 3,0 litri N54, che sprigiona una potenza di 335 cavalli e una coppia di 369 libbre-piedi. In accelerazione, può raggiungere i 0-60 mph in soli 4,7 secondi, e la sua velocità massima è di 155 mph.

Sebbene la BMW 1M sia composta da parti già esistenti, è stata prodotta in tiratura limitata per diventare un’autentica collezionabile. Solo 740 esemplari sono stati spediti negli Stati Uniti, rendendo questa vettura ancora più ricercata. Il suo valore di mercato ha costantemente superato il prezzo originale consigliato, rendendola persino più costosa dell’ E92 M3. Pochi veicoli sono in grado di offrire l’esperienza di guida quotidiana ed emozionante come questa coupé 1M. Anche se il suo prezzo potrebbe sembrare elevato, è improbabile che diminuirà nel breve termine.

Riguardo alla sua affidabilità, basandosi sul feedback dei proprietari, si può affermare che l’N54 è stato il primo motore BMW ad essere equipaggiato con due turbocompressori. Oggi, questi motori sono molto ambiti per la loro potenza e il loro potenziale di prestazioni. Tuttavia, sono noti anche per le perdite d’olio che, a lungo andare, possono causare gravi danni al motore e costose riparazioni. Fortunatamente, l’aftermarket ha sviluppato soluzioni per affrontare la maggior parte dei problemi, fornendo supporto e tranquillità agli appassionati di questa vettura.

In conclusione, la BMW 1M è un’opera d’arte su quattro ruote. Con il suo design esclusivo e le prestazioni mozzafiato, ha tutto ciò che serve per conquistare il cuore degli appassionati di auto sportive di tutto il mondo. Che tu sia un collezionista o un guidatore appassionato, questa vettura è sicuramente un investimento intelligente. La BMW 1M: passione e emozioni sempre a portata di mano.

BMW 850 Ci

BMW 850 Ci

La BMW E31 serie 8 ha fatto un’entrata trionfale negli anni ’90. Inaspettatamente, il marchio BMW ha sfornato un gran tourer elegante e rilassato, perfetto per le strade tedesche. Equipaggiata con motori V8 e V12, nonostante il limite ufficiale di 155 miglia all’ora, nessuno dubita delle incredibili prestazioni che queste auto possono raggiungere.

La serie 8 di BMW ha preso il posto della serie 6 basata su E24 nel 1990, ma non come successore diretto. Questa supercar di classe, più grande e potente, ha introdotto il primo motore V12 abbinato a un cambio manuale a sei marce su un’auto stradale. Avanzata per il suo tempo, la BMW serie 8 presentava una sospensione posteriore multi-link e un sofisticato sistema di bordo.

Con soli 30,609 esemplari prodotti, di cui 6,920 esportati negli Stati Uniti, l’E31 è destinato a diventare un classico del futuro. Le versioni top-of-the-line CSi raggiungono prezzi più elevati, ma le versioni i e Ci con motori M73 sono davvero rare, con soli 1,218 esemplari prodotti. Le loro prestazioni, tuttavia, non sono molto lontane.

Essendo una rara supercar di lusso degli anni ’90 con motore V12, la BMW 850 è soggetta ai suoi problemi. I proprietari della serie 8 sono consapevoli dei costi di manutenzione e sono disposti a sopportarli. Nonostante alcuni problemi, i proprietari riferiscono che il motore V12 stesso è affidabile e si avvia sempre senza problemi. Tuttavia, accessori, sistema di raffreddamento ed elettronica possono fallire, portando a costose riparazioni.

BMW Z4 M

BMW Z4 M

La BMW Z4 M del 2006 è una creatura selvaggia che parte a tutta velocità sulla strada, pronta a catturare l’attenzione di tutti. Questa auto è stata definita la “Miata tedesca”, grazie al suo design elegante e alle sue prestazioni di alto livello.

Rispetto alla sua controparte roadster, la Z4 M Coupé E86 è stata progettata per offrire un’esperienza di guida più sportiva. Dotata di un motore da 3,2 litri S54B32 I6, questa bestia può sfoderare 343 cavalli di potenza, pronti a essere liberati sulla strada.

Le prestazioni della Z4 M sono impressionanti. Può accelerare da 0 a 60 mph in soli 4,8 secondi, raggiungendo una velocità massima di 155 mph. Grazie alla trasmissione manuale a 6 marce, il controllo dell’auto è nelle mani del guidatore, che può gioire nel cambiare le marce mentre cavalca l’asfalto.

Ma non è solo il motore ad essere impressionante. BMW ha curato ogni dettaglio di questa auto, dotandola di una cremagliera dello sterzo idraulica e di freni performanti, presi direttamente dalla E46 M3. Inoltre, l’intero asse posteriore è stato adattato dalla stessa M3, conferendo alla Z4 M una perfetta stabilità nelle curve.

La solidità e l’affidabilità di questa BMW Z4 M sono ben documentate. Il motore S54, ampiamente utilizzato nelle auto M, è noto per la sua potenza e durata. Tuttavia, è importante mantenere regolarmente la vettura per evitare problemi legati al VANOS o alle bielle. Fortunatamente, i proprietari di Z4 M hanno riportato solo problemi minori, confermando la sua affidabilità.

Se hai il desiderio di possedere una BMW Z4 M, devi tenere presente che la versione coupé è più costosa rispetto alla roadster. Ma il suo prestigio e la sua potenza valgono sicuramente il prezzo. Con un prezzo medio di 25.655 dollari su Classic.com, questa auto ti permette di vivere un sogno a quattro ruote ad un costo accessibile.

In conclusione, la BMW Z4 M è un’autentica meraviglia, una vettura che combina l’eleganza e la potenza in modo unico. Se sei un appassionato di auto sportive e desideri vivere un’esperienza di guida emozionante, questa è sicuramente l’auto che fa per te. Preparati a scatenarti sulla strada e a far girare la testa a tutti, perché la BMW Z4 M è pronta a conquistare il tuo cuore.

BMW 2002

BMW 2002

La BMW 2002 della serie 02 rappresenta un pilastro fondamentale nella storia dell’azienda automobilistica. Prima degli anni ’60, BMW era un marchio in cerca di rinascita dopo le conseguenze della seconda guerra mondiale, cercando di sopravvivere in un mercato altamente competitivo. Tuttavia, il successo delle vendite della 2002 non solo ha consentito a BMW di risollevarsi, ma ha anche cementato il suo nome come produttore di berline sportive compatte.

Dal punto di vista delle prestazioni, la BMW 2002 del 1968-1975 offre un’esperienza di guida eccezionale. Con un motore da 2,0 litri M10 I4 che eroga una potenza di 99 cavalli e una coppia di 116 libbre-piedi, questa vettura è in grado di accelerare da 0 a 60 miglia all’ora in soli 12 secondi, raggiungendo una velocità massima di 104 miglia all’ora. Un’icona di design, la 2002 presenta una carrozzeria berlina con forme squadrare simili a una conchiglia, che nasconde un’anima da auto sportiva. Oltre alla sua maneggevolezza e al comportamento leggero e agile, questa vettura vanta sospensioni posteriori indipendenti, un motore vivace, freni a disco anteriori e uno sterzo manuale altamente comunicativo.

La versione Turbo del 2002, una delle prime auto ad adottare un turbocompressore, è ora considerata un vero e proprio oggetto da collezione, con valori che superano facilmente le sei cifre. Tuttavia, i modelli base della 2002, pur non essendo così rari, mantengono un prezzo ragionevole e offrono ampie possibilità di personalizzazione e miglioramento grazie all’ampio supporto del mercato delle parti di ricambio. Non è quindi infrequente vedere BMW 2002 pesantemente modificate sfrecciare sulla pista.

Grazie al feedback dei proprietari, possiamo affermare che la BMW 2002 è un’auto affidabile, che incarna il carisma e la maneggevolezza che i suoi proprietari tanto apprezzano. La solida qualità costruttiva tedesca è motivo di orgoglio per gli acquirenti di questa vettura. Tuttavia, come per qualsiasi veicolo d’epoca, è importante tenere conto del possibile deterioramento del telaio e delle lamiere, nonché della possibile usura di guarnizioni e supporti in gomma.

In conclusione, la BMW 2002 rappresenta un’opzione ideale per gli amanti delle auto classiche che desiderano un’esperienza di guida coinvolgente e distintiva. La sua storia, il suo design e le sue prestazioni la rendono senza dubbio un’icona automobilistica di grande valore.

BMW 635 CSi

BMW 635 CSi

La BMW Serie 6, pur essendo una gemma automobilistica, è spesso stata messa in secondo piano rispetto ad altri modelli e serie BMW più popolari sul mercato. Tuttavia, la sua prima incarnazione, la BMW E24, soprannominata “The Shark Nose” per il suo aspetto affascinante, rimane un classico dallo stile senza tempo e ancora accessibile oggi. Seguendo le orme della sua predecessora, la E9, la Serie 6 è stata progettata come un’elegante Grand Tourer, invece che una vettura sportiva sfrenata.

Le prestazioni della BMW 635CSi sono state messe in risalto dalle sue caratteristiche tecniche impressionanti. Prodotta tra il 1978 e il 1982, questa vettura è dotata di un motore 3,5 litri M30B35 SOHC I6 che eroga una potenza di 208 cavalli e una coppia di 225 libbre-piedi. Grazie al cambio manuale a 5 marce Getrag 265, l’accelerazione da 0 a 60 mph è uno scatto fulmineo di soli 7.4 secondi, con una velocità massima di 143 mph che promette emozioni ad alta velocità.

Mentre le versioni ad alte prestazioni M6 stanno rivivendo una seconda giovinezza, la 635 CSi continua a sfuggire all’attenzione generale nonostante le prestazioni rispettabili che offre. Possedere una BMW E24 non è un’impresa impossibile, in quanto le parti di ricambio sono abbondanti e condivise con altri modelli della serie E28. Tuttavia, se stai considerando di acquistare una 635 CSi oggi, le versioni successive presentano un minor rischio di complicazioni. Gli esemplari prodotti tra il 1982 e il 1987 sono più raffinati e probabilmente più facili da trovare in buone condizioni. Tieni a mente di evitare esemplari con ali anteriori e sottotelai arrugginiti.

La BMW E24 ha dimostrato di essere affidabile e resistente, come riportato dai proprietari che la utilizzano principalmente come vettura da weekend. In generale, effettuano restauri e aggiornamenti, spesso concentrandosi sulle sospensioni, i freni, la verniciatura e la carrozzeria. Il motore M30 straight-six è una centrale elettrica estremamente scorrevole e affidabile, grazie all’iniezione di carburante Bosch che ha caratterizzato sia berline che coupé di lusso BMW per oltre tre decenni. I problemi più comuni segnalati riguardano il surriscaldamento e la necessità di regolare la distribuzione valvole.

Se stai cercando un’esperienza di guida indimenticabile, la BMW 635 CSi potrebbe essere la tua compagna perfetta. La sua bellezza intramontabile, le prestazioni impressionanti e l’affidabilità comprovata la rendono una scelta intelligente per gli appassionati di auto di lusso che cercano un’esperienza di guida sportiva senza compromessi.

BMW 325i

BMW 325i

Il prezzo medio di una BMW 325i è di 17.518 dollari. Ma non lasciatevi ingannare dal suo prezzo accessibile, perché questa vettura offre molto di più di quello che ci si potrebbe aspettare.

Impossibile non notare la BMW 325i coupé bianca (E30) che si erge con eleganza in uno studio. È una macchina che attira l’attenzione, che esprime carattere fin dal primo sguardo. Ma questa BMW non si accontenta solo di essere una bella vettura, ha anche molte qualità che la rendono un’ottima scelta per gli appassionati di automobili.

La potenza del motore da 2.5 litri M20 inline-six della 325i non è così lontana da quella delle prime varianti della M3 E30, con la differenza di avere due cilindri in più. Oltre alla coupé, la 325i è disponibile in altre configurazioni di carrozzeria, come la convertibile, la station wagon e la berlina. Quindi, c’è una BMW 325i per tutti i gusti.

Ma vediamo nel dettaglio le prestazioni di questa vettura. Prodotto tra il 1985 e il 1993, presenta un motore potente da 2.5 litri M20, capace di erogare una potenza di 168 cavalli e una coppia di 164 libbre-piedi. Grazie a queste caratteristiche, la 325i è in grado di raggiungere una velocità massima di 135 mph e di accelerare da 0 a 60 mph in soli 8.3 secondi.

Molti potrebbero pensare che, se si desidera una BMW con prestazioni ancora più elevate, la scelta naturale sia la leggendaria M3. Tuttavia, la 325i offre qualcosa di unico: un’esperienza di guida più armoniosa e confortevole, senza rinunciare alla potenza. Il motore inline-six è incredibilmente regolare e produce un suono avvolgente, che conquista gli appassionati di auto sportive. Inoltre, grazie alla sua natura meno estrema rispetto alla M3, la 325i è più comoda e silenziosa sulla strada, senza perdere il suo carattere di vera BMW.

Quando si tratta di affidabilità, la BMW E30 è considerata una macchina robusta e affidabile. Nonostante l’età, molti proprietari testimoniano che il motore è resistente e parte senza problemi, ogni volta. Alcuni problemi possono riguardare il sistema elettrico e il deterioramento delle parti in plastica, che è normale considerando l’età del veicolo. Tuttavia, con pezzi di ricambio abbondanti e una manutenzione relativamente semplice, i disagi possono essere facilmente gestiti.

Quindi, se sei alla ricerca di un’auto che unisca prestazioni, stile e affidabilità, la BMW 325i è sicuramente una scelta tanto intelligente quanto creativa. Non perderti l’opportunità di possedere un’autentica BMW E30 e goderti il piacere di guida che solo una BMW può offrire.

BMW 330Ci

BMW 330Ci

Se stai cercando un’auto che unisce eleganza e prestazioni senza compromessi, la BMW 330Ci è proprio ciò che fa per te. Con una media di prezzo di soli 14.699 dollari su Classic.com, questa coupé d’argento è un vero gioiello su quattro ruote.

La BMW E46, iconico modello di BMW, vanta un telaio eccezionale, considerato uno dei migliori mai realizzati dall’azienda. Il suo design senza tempo, con archi curvi e proporzioni perfette, trasmette un’aura di classe e stile. La qualità costruttiva è notevolmente migliorata rispetto alle generazioni precedenti, rendendo l’E46 una scelta di successo.

Questa generazione tech-savvy è stata dotata di una varietà di tecnologie innovative, come il sistema Valvetronic per il rilevamento variabile della valvola, la navigazione satellitare, la distribuzione elettronica della forza frenante, i tergicristalli rain-sensing e i fanali posteriori a LED (modelli post-2005). Tutto ciò ti offre un’esperienza di guida all’avanguardia.

Passando alle prestazioni, il motore 3.0 L M54B30 in linea-6 offre una potenza straordinaria di 225 cavalli, con 214 libbre-piedi di coppia che ti spinge all’accelerazione in soli 6.5 secondi da 0 a 60 mph. Con una velocità massima di 155 mph, sentirai l’adrenalina scorrere nelle tue vene.

Ma non è tutto. Oltre alle fantastiche prestazioni, la BMW 330Ci è anche un’auto affidabile e facile da mantenere. I prezzi attuali si trovano vicino al fondo della curva di deprezzamento, il che significa che puoi ottenere un’auto di qualità senza svuotare il tuo portafoglio. Inoltre, la disponibilità di parti di ricambio è abbondante, garantendo che rimanga affidabile nel lungo termine.

Ricorda però che la manutenzione è essenziale per garantire una fantastica esperienza di guida. I proprietari di BMW E46 puntano spesso sulla maneggevolezza e sulla raffinatezza di questo modello. Tuttavia, è importante scegliere un’auto che abbia ricevuto la manutenzione adeguata dai precedenti proprietari. Un piccolo problema trascurato potrebbe causare una serie di inconvenienti, quindi fai attenzione a questo aspetto.

Mentre i prezzi dell’E46 M3 stanno aumentando e si aggirano attorno ai 30.000 dollari, la BMW 330Ci rappresenta un’opzione più economica per l’uso quotidiano. Grazie alla sua sospensione più morbida e al motore più efficiente, potrai goderti ogni singolo tragitto senza preoccupazioni.

In definitiva, la BMW 330Ci è la scelta intelligente per il guidatore esigente che non vuole rinunciare a stile, prestazioni e affidabilità. Non lasciarti sfuggire questa opportunità: mettiti al volante e scopri l’emozione di guidare un’eccellenza tedesca.

BMW 328i

BMW 328i

La BMW 328i E36, una berlina verde, è spesso ignorata a causa della sua posizione tra due generazioni iconiche della serie 3: la BMW E30 e la BMW E46. Tuttavia, ciò non significa che l’E36 fosse un veicolo meno straordinario. La sua controparte sportiva, l’E36 M3, è stata la prima auto M prodotta in serie e non una speciale ed esclusiva omologazione come la E30 M3.

Questa BMW 328i del 1995-1998 è dotata di un potente motore 2.8L M52B28 I6, in grado di erogare 193 cavalli di potenza e una coppia di 207 libbre-piedi. Con un’accelerazione da 0 a 60 mph in soli 7,3 secondi e una velocità massima di 147 mph, la 328i offre prestazioni notevoli.

La 328i era la migliore opzione non-M della E36 Serie 3 e veniva offerta in diverse varianti di carrozzeria, tra cui berlina, cabriolet, coupé e touring. Introdotto nel 1996 a seguito della fine della produzione della E36 325i, il modello 328i ha continuato ad essere in produzione fino al 1999. Per coloro che cercano prestazioni economiche, la 328i rappresenta un ottimo valore in quanto è più comoda ed economica da mantenere rispetto alle versioni M.

È importante sottolineare che queste auto hanno ormai più di due decenni dalla produzione e, di conseguenza, possono presentare alcuni problemi tipici delle vetture più vecchie. Tuttavia, il loro prezzo accessibile, la popolarità, la semplicità meccanica e la disponibilità di pezzi di ricambio a prezzi convenienti le rendono ottime prime auto per chi desidera imparare a guidare. Prima di procedere con l’acquisto, è fondamentale verificare che i precedenti proprietari si siano presi cura della vettura e che sia stata adeguatamente mantenuta nel corso degli anni.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
SUV jeep elettrico, Recon Moab 4xe del 2024: data di uscita, prezzo, consumi e info

SUV jeep elettrico, Recon Moab 4xe del 2024: data di uscita, prezzo, consumi e info

Canoo Electric Pickup Truck: tutto quello che c’è da sapere

Canoo Electric Pickup Truck: tutto quello che c’è da sapere