in

SUV 30.000 euro: top nel 2023

SUV 30.000 euro

SUV 30.000 euro? Quando qualcuno cerca un’auto nuova i parametri che può stabilire sono francamente vari, ma possiamo essere d’accordo che “SUV” può apparire, e che un importo inferiore a 30.000 euro permette di coprire fino a gran parte dei compatti.

Ecco perché vi portiamo i 10 migliori SUV da comprare nel 2023 per meno di 30.000 euro.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

SUV 30.000 euro: top 2023

Hyundai Tucson

È l’auto più venduta in Spagna per qualcosa. La Hyundai Tucson è un SUV che entra attraverso gli occhi, ha le dimensioni perfette per essere molto versatile e la sua ampia e varia gamma meccanica fa il resto, con meccaniche di combustione, microibride, ibride e ibride plug-in.

Kia Sportage

Il cugino della Hyundai di solito ha un po’ meno di riconoscimento di quello, finora: è stato eletto ‘Auto dell’anno in Spagna’ e ha motivo di farlo. Presenta la stessa offerta varia di motori del Tucson, ma è leggermente più conveniente e, inoltre, ha un’immagine rischiosa che gli conferisce molta personalità.

Renault Arkana

Anche se ora la Peugeot 408 sta iniziando ad attirare i riflettori sui SUV generalisti con questo tipo di design, la Renault Arkana è stata quella che ha aperto il segmento, presentandosi come un modello molto elegante con un’offerta elettrificata al 100%. Inoltre, senza andare fuori dal budget, si può optare sia per il microibrido da 140 CV che per l’ibrido convenzionale da 145 CV.

Seat Ateca

La Seat Ateca è stata il primo SUV di Seat e, anche se l’Arona lo ha superato in popolarità, è ancora un modello molto versatile, con le giuste dimensioni da valere come auto di famiglia e che, nel budget, con 150 CV è un’auto molto capace.

Toyota Yaris Cross

Armato dell’efficiente sistema ibrido da 116 CV della Toyota Yaris convenzionale, presenta un’estetica molto più imponente e, oltre alla solita trazione 4×2 tra i suoi rivali diretti, offre una variante a quattro ruote motrici che rimane sotto i 30.000 euro.

Ford Puma

Potrebbe non essere il modello più razionale del segmento B, ma è proprio la combinazione del suo design e delle sensazioni che offre al volante che rende il Ford Puma una delle nostre raccomandazioni tra i piccoli SUV. Con una meccanica microibrida, goditi l’etichetta ECO della DGT sia con 125 che con 155 CV.

Jeep Avenger

Il piccolo della famiglia SUV Jeep ha buoni vimini per avere successo, poiché confeziona il carattere del marchio in una dimensione contenuta, alla ricerca di un pubblico più giovane e urbano. Il suo motore di accesso da 100 CV è una buona via d’ingresso, ma il peccato è che l’elettrico va di prezzo. Bisognerà vedere se in finiture meno complete si avvicina di più ai 30.000 euro.

MG 4

Anche se il budget è relativamente stretto, con esso è fattibile prendere un’auto elettrica. Il modello MG ha un prezzo di abbattimento (29.490 euro) e alcune caratteristiche che lo rendono un SUV a zero emissioni molto interessante: 204 CV e 350 chilometri di autonomia che, nella sua versione più costosa, ammontano a 450 km.

Ssangyong Tivoli Grand

Ssangyong rimane un marchio di minoranza all’interno del mercato, ma i suoi modelli presentano un buon equilibrio tra il prezzo e ciò che offrono. Il Tivoli Grand, per esempio, permette (rimanendo all’interno del budget) di combinare un motore da 163 CV, un cambio automatico, un’etichetta ECO per il GPL e un bagagliaio da 720 litri.

Nissan Juke

Qui abbiamo superato molto leggermente il prezzo (30.500 euro), ma è per mettere la nuova meccanica della Nissan Juke, completamente ibrida e che, oltre al suo marchio ECO, si distingue perché ora dà un plus di presa al piccolo SUV, poiché i suoi 143 CV rappresentano un miglioramento sensibile rispetto ai 114 CV che aveva la sua unica variante disponibile fino a poco tempo fa.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Auto e SUV per meno di 18.000

Auto e SUV per meno di 18.000 euro 2023

i migliori camper

I migliori camper sul mercato nel 2023