in

Toyota bZ4X: tutti i rivali

Tutti stanno andando per il primo modello elettrico di Toyota.

Cercare i rivali della Toyota bZ4X inizia ad essere un compito facile. Ed è che in un mercato automobilistico dove i SUV dominano e con un orizzonte completamente elettrico, trovare la combinazione di queste due qualità in un’auto è sempre più comune.

Così, ci sono molti marchi che hanno già sul mercato modelli in grado di mettere contro le corde il SUV 100% elettrico recentemente presentato del marchio giapponese.

La Toyota bZ4X è una grande scommessa di un marchio che è sempre stato caratterizzato dal dominare il campo dei veicoli ibridi.

Ora, dopo essersi fatti aspettare, presentano finalmente un modello che mira a gettare le basi di come dovrebbe essere un veicolo elettrico. Ma questo arriva in un momento in cui molti marchi hanno già i loro modelli sul mercato. Sarà in grado di migliorare il presente? Il tempo lo dirà.

Nel frattempo vi mostrerò i rivali della Toyota bZ4X.

Skoda Enyaq

Il primo modello della lista dei rivali della Toyota bZ4X abbiamo avuto la fortuna di godercelo nel test della Skoda Enyaq iV 80 2022 e ha reso molto chiaro che è uno dei migliori SUV elettrici esistenti sul mercato. Con questo modello dell’azienda ceca è chiaro che la maturità dei veicoli elettrici è arrivata. Offre un rapporto qualità-prezzo senza pari.

Il suo ampio spazio interno e il comfort sono un riferimento, così come l’autonomia o il consumo. Peccato che ora che sembra che i brand offrano auto 100% elettriche in tutto il loro splendore, la rete di ricarica sia ancora un po’ scarsa. Pertanto, va detto che, se tutto fosse a posto, la Skoda Enyaq sarebbe il modello perfetto per giorno per giorno, poiché può essere utilizzato praticamente per tutto..

  • Prezzo: a partire da 40.500 euro.
  • Lunghezza (lunghezza/larghezza/altezza in mm): 4.649/1.879/1.616 mm.
  • Bagagliaio: 585 litri.
  • Autonomia: fino a 534 km.
  • Potenza : dalle 180 alle 265 CV.

Hyundai Ioniq 5 ·

Questo coreano scommette su un’estetica forte che sembra aver conquistato il pubblico. Ma questo non è il suo unico punto di forza, in quanto il prezzo della Hyundai Ioniq 5 è tra i più competitivi all’interno del mercato dei SUV elettrici. Il suo aspetto è un po ‘strano, con un tocco retrò futuristico. Forse questa combinazione è la ricetta per il tuo successo.

È costruito sulla piattaforma E-GMP e offre molto spazio interno, in cui spicca il suo cruscotto di forme piatte e orizzontali. Tecnologicamente è molto ben dotato, con due schermi da 12 pollici disposti uno dopo l’altro. Le batterie sono alloggiate nel pavimento del veicolo, rendendolo completamente piatto. Siamo senza dubbio di fronte a una delle migliori auto da acquistare grazie al Piano Moves III.

  • Prezzo: a partire da 43.620 euro.
  • Lunghezza (lunghezza/larghezza/altezza in mm): 4.635/1.890/1.647 mm.
  • Bagagliaio: 584 litri.
  • Autonomia: fino a 481 km.
  • Potenza : dalle 170 alle 306 CV.

Ford Mustang Mach-E

Il terzo nella lista dei rivali della Toyota bZ4X non è altro che la Ford Mustang Mach-E. Questo modello americano ha un approccio sportivo e molto dinamico. Combina il marchio Mustang con la tecnologia elettrica per lo stupore di molti. Ma non lasciamoci ingannare, il risultato di questo esperimento è molto buono per prestazioni e qualità.

Questo SUV 100% elettrico mostra qualcosa di difficile da realizzare in un’auto con queste caratteristiche: un grande equilibrio tra comfort e dinamismo. Il suo interno mostra un’altissima qualità delle finiture e un carico tecnologico superiore, qualcosa a cui la gamma Ford sta già iniziando ad abituarci. Offre un’autonomia fino a 610 chilometri e potenze che raggiungono fino a 487 CV. Capisci già la cosa Mustang?

  • Prezzo: a partire da 48.473 euro.
  • Lunghezza (lunghezza/larghezza/altezza in mm): 4.712/1.881/1.597 mm.
  • Bagagliaio: 502 litri.
  • Autonomia: fino a 610 km.
  • Potenza : dalle 269 alle 487 CV.

Volkswagen ID.4

Continuiamo con un modello tedesco. La Volkswagen ID.4 è un’auto con cui il marchio tedesco mira a raggiungere la vetta delle auto elettriche. Con la creazione della gamma ID, Volkswagen offre modelli molto interessanti come il test della Volkswagen ID.3 2021 da 204 CV, che ci ha sorpreso enormemente per versatilità, qualità e comfort di guida.

È costruita sulla piattaforma modulare MEB e progettata con un obiettivo chiaro: essere un’auto familiare, qualcosa che la distingue dai suoi concorrenti grazie al suo grande spazio interno e al suo enorme bagagliaio. È un chiaro successo dell’azienda tedesca, che ha raggiunto un’auto spaziosa, confortevole ed elegante con un profilo SUV coupé che sta diventando di moda e sicuramente riporterà molte vendite.

  • Prezzo: a partire da 37.500 euro.
  • Lunghezza (lunghezza/larghezza/altezza in mm): 4.582/1.852/1.637 mm.
  • Bagagliaio: 543 litri.
  • Autonomia: fino a 518 km.
  • Potenza : dalle 148 alle 299 CV.

Kia EV6

Raggiungiamo la fine della lista dei principali rivali della Toyota bZ4X e lo facciamo con un altro modello coreano. La Kia EV6 è entrata nel mercato con l’intenzione di rivoluzionare il segmento dei SUV elettrici. Il suo design sportivo e l’equipaggiamento ad alta tecnologia sono essenziali per raggiungere una grande autonomia che è legata a una grande potenza. Non ci vuole altro per sapere che è uno dei migliori SUV elettrici.

Per guidare quella classifica devi scommettere duramente, e il marchio coreano lo ha fatto. La Kia EV6 ha una qualità costruttiva superiore alla media, mettendola in un limbo tra generalisti e premi. L’arrivo di questo modello al marchio inaugura la filosofia degli ‘opposti uniti’, una tendenza visiva del marchio nei suoi modelli che vedremo con l’incorporazione di più veicoli elettrici alla gamma Kia.

  • Prezzo: a partire da 46.450 euro.
  • Lunghezza (lunghezza/larghezza/altezza in mm): 4.680/1.880/1.545 mm.
  • Bagagliaio: 490 litri.
  • Autonomia: fino a 528 km.
  • Potenza : dalle 170 alle 585 CV.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Quanto Pesa Una Batteria Tesla

BMW i3 elettrica esce di produzione: il nome sarà riutilizzato?