in

Auto elettriche a ricarica veloce nel 2023

Auto elettriche a ricarica veloce

L’auto elettrica sta diventando un’opzione sempre più plausibile, ma per esser competitiva sul mercato è necessario che le auto elettriche a ricarica veloce siano la base. Tuttavia, ci sono molti esettici che temono per quanto tempo dovrebbero investire nel caricare un’auto elettrica.

Per alleviare questa paura, abbiamo raccolto le auto elettriche che impiegano meno tempo per essere caricate nel 2023.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

Per fare questa lista abbiamo preso in considerazione due fattori: il tempo di ricarica e il segmento di ogni auto.

Questo perché non è la stessa cosa caricare un utilitario elettrico con una piccola batteria e con una capacità di ammettere una potenza inferiore di una berlina elettrica con una grande batteria e la capacità di caricare ad alta potenza.

Auto elettriche a ricarica veloce nel 2023: Le piccole auto elettriche che impiegano meno tempo a caricarsi

Honda e

La Honda e è una piccola auto elettrica che mira a raggiungere il grande pubblico con un’immagine innovativa e simpatica e un prezzo non troppo alto. La sua virtù principale è la sua perfetta performance urbana e il suo design attraente, mentre la sua limitazione principale è un’autonomia piuttosto limitata che lo condanna a circolare sempre in città.

La Honda e è un’opzione di acquisto più popolare nonostante il suo prezzo elevato rispetto alla Citroën AMI elettrica.

PRO
Qualità, design personale, attrezzature, prestazioni

CONTRO
Autonomia, prezzo elevato, specchietti retrovisori per schermo

Opel Corsa-e elettrica

L’Opel Corsa-e è la versione elettrica dell’Opel Corsa, un’auto con 136 CV di potenza e un’autonomia di 330 km tra le ricariche, più che sufficiente per un uso completamente sfogato in città e anche per fare qualche escursione fuori senza stress. L’Opel Corsa-e è il fratello gemello della Peugeot e-208 e della DS3 Crosback e-Tense, con i quali condivide piattaforma e meccanica.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Utility troverà nell’Opel Corsa un’alternativa all’Opel Corsa-e elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO

Silenzio di marcia, etichetta ZERO, comportamento in città

CONTRO
Prezzo molto alto per un utilitario

Peugeot e-208 elettrico

La Peugeot e-208 è il fratello dell’Opel Corsa-e con cui condivide piattaforma e meccanica. Entrambi sono tecnicamente la stessa auto e la decisione tra l’uno e l’altro sarà basata sul prezzo e sull’estetica. In questo caso ha un’autonomia di 340 km WLTP (realistica) che gli permetterà di andare molto ampio in città e fare piccoli viaggi senza bisogno di ricaricare.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Utility troverà nell’Opel Corsa-e elettrica un’alternativa alla Peugeot e-208 elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Alta autonomia, agilità e silenzio in città

CONTRO

Prezzo elevato per un utilitario

Fiat 500e Cabrio elettrica

La Fiat 500e Cabrio si pone come la versione decappottabile della rinnovata 500, un’auto che si lascia alle spalle il suo status di veicolo a combustione per diventare un 100% elettrico. Tuttavia, l’utilitaria italiana non perde la sua essenza e continua a presentare il suo solito carisma.

La Fiat 500e Cabrio arriva come la versione decappottabile dell’illustre Fiat 500, ora trasformata in un’auto elettrica. Così, è possibile godere a cielo aperto del silenzio caratteristico di questo tipo di motori e senza emettere un solo granello di CO2. Il design rimane fedele ai suoi principi e abbiamo una generosa autonomia, anche se vacilla in alcune impostazioni interne.

La Fiat 500e Cabrio elettrica ha una valutazione superiore alla Citroën AMI elettrica secondo i nostri esperti nonostante il suo prezzo di mercato.

PRO
Design raggiunto, prestazioni, autonomia

CONTRO
Alcune regolazioni dell’interno

Le compatte elettriche che impiegano meno tempo a caricarsi

Nissan Leaf elettrica

La Nissan Leaf è il decano delle auto elettriche al 100%. La sua attuale generazione offre un’autonomia massima fino a 385 km WLTP (realistico) grazie alla sua batteria da 62 kWh, anche se può equipaggiare batterie più piccole con un prezzo più stretto. Il formato dell’auto è un po’ strano, ma è pratico, comodo e silenzioso.

L’auto elettrica per eccellenza del secondo decennio degli anni 2000 è stata ora superata da molti dei suoi rivali perché la sua seconda generazione è, in realtà, un profondo restyling della prima Nissan Leaf, mantenendo uno dei suoi principali handicap: il raffreddamento ad aria del suo pacchetto di batterie.

La Nissan Leaf elettrica, più economica dell’Opel Astra, è uno dei modelli più popolari della sua categoria.

PRO

Silenzio di marcia, spazio interno, autonomia, attrezzature

CONTRO
Qualità di alcune materie plastiche, prezzo senza aiuti, tempo di ricarica

Citroën ë-C4 elettrica

La Citroën C4 ritorna dopo diversi anni di assenza con una carrozzeria a cinque porte con alcuni dettagli di ispirazione crossover, tra cui una maggiore altezza libera a terra e alcune protezioni di plastica. La sua meccanica elettrica offre 136 CV alimentati da 50 kWh di batteria.

La variante elettrica della compatta francese è una buona alternativa per coloro che cercano di fare il salto alla nuova mobilità con un veicolo che, pur conservando uno stile originale e personale, non è particolarmente sorprendente per essere un veicolo elettrico, quindi non si distingue dai suoi fratelli di gamma con motore termico.

Sia Citroën ë-C4 elettrico che Opel Astra ibrido appartengono alla stessa categoria Compact, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Design, versatilità

CONTRO
Dettagli di finitura

Le berline elettriche che impiegano meno tempo per caricarsi

Tesla Model 3 elettrica

La Tesla Model 3 è il primo modello “accessibile” del marchio Tesla, un elettrico puro con prestazioni da infarto e un interno minimalista presieduto da un gigantesco schermo centrale che controlla tutto.

La Tesla Model 3 elettrica ha una valutazione superiore alla Jaguar XE secondo i nostri esperti nonostante il suo prezzo di mercato.

PRO
Accelerazione da fermo, comportamento, esclusività

CONTRO
Dettagli di finitura, limitazione della rete di ricarica, tempi di consegna difficili da assumere

Polestar 2 elettrico

Il Polestar 2 si afferma come il modello 100% elettrico dell’azienda svedese, combinando diversi concetti e proponendo una nuova preoccupazione agli elettrici più veterani.

La Polestar 2 si pone come una proposta elettrica molto diversa e attraente. Arriva con un concetto insolito, con prestazioni molto buone, con un’autonomia sufficiente e buone qualità interne. Il suo più grande problema? Che se volevano fare qualcosa di diverso avrebbero potuto culminare con un design più diverso da quello di Volvo.

Per il resto troviamo un’auto con 500 chilometri di autonomia e un gruppo meccanico in grado di fornire 408 CV e 660 Nm di coppia.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Berlina troverà nell’Opel Insignia Grand Sport un’alternativa alla Polestar 2 elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Concetto diverso, prestazioni, qualità interne

CONTRO
Design troppo simile a Volvo

I SUV elettrici che impiegano meno tempo a caricarsi

Hyundai Ioniq 5

La Hyundai Ioniq 5 si afferma sul mercato come il primo membro della famiglia Ioniq, che cerca di affermarsi come una divisione unica ed esclusiva di auto elettriche. Il suo primogenito si distingue per il buon rapporto qualità prezzo e per essere all’avanguardia nella tecnologia con le ultime novità sul mercato, oltre che per offrire grande comfort.

Hyundai Ioniq 5 è un SUV 100% elettrico che nasce da zero per affermarsi come il primogenito della famiglia Ioniq, il cui obiettivo principale è affermarsi come un marchio di auto elettriche unico ed esclusivamente. Il suo più grande vantaggio è il suo buon rapporto qualità-prezzo con il quale vuole fare molti danni ai suoi rivali più diretti, così come la sua generosa dotazione tecnologica.

Tuttavia, l’azienda coreana lo ha descritto come un SUV anche se non ha molto a che fare con il concept. Né spicca particolarmente nelle sensazioni al volante, trattandosi di un’auto piuttosto asettica ma che presuppone un interessante comfort di marcia che, insieme alla sua silenziosità di guida elettrica, la rende un veicolo molto confortevole .

Confronta i punti salienti della Hyundai Ioniq 5 elettrica e della Opel Grandland Hybrid nel confronto diretto che ti offriamo. Sebbene il prezzo della Hyundai Ioniq 5 elettrica sia leggermente superiore a quello della Opel Grandland Hybrid, anche la sua valutazione generale è più alta, motivo per cui i nostri esperti la valutano più in alto.

PRO

Rapporto qualità prezzo, alto livello tecnologico, comfort

CONTRO

Difficile da classificare perché non sembra un SUV, guida poco comunicativa

Kia EV6 elettrica

L’EV6 è un’auto elettrica spettacolare che l’azienda sudcoreana commercializzerà solo con questo tipo di meccanica. Si distingue per il suo design futuristico e per gli interni spaziosi, anche se proprio quelle linee esterne molto personali potrebbero non piacere a tutti gli utenti. Scopri tutte le caratteristiche della Kia EV6 elettrica

Se vuoi analizzare più nel dettaglio le differenze e le somiglianze tra Kia EV6 elettrica e Peugeot 5008 , puoi farlo nel confronto diretto di entrambi i modelli. Sia la Kia EV6 elettrica che la Peugeot 5008 appartengono alla stessa categoria Large SUV, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente seppur con evidenti differenze estetiche, allestimenti e/o motorizzazioni.

PRO

Alta autonomia, motori potenti, design rischioso

CONTRO

Prezzi un po’ alti, dettagli di finitura, design rischioso

Audi Q4 elettrica

Il SUV elettrico compatto con carrozzeria dell’azienda tedesca è dotato di ottimi argomenti per catturare l’attenzione degli utenti, mettendo in evidenza il suo design esterno molto sorprendente e motori elettrici con un’autonomia fino a 519 km con una singola carica Scopri tutte le caratteristiche dell’Audi Q4 elettrico

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto tra Audi Q4 elettrica e Range Rover Evoque Hybrid in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. I clienti che desiderano acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti premium troveranno nella Range Rover Evoque Hybrid un’alternativa all’Audi Q4 elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Autonomia, design, qualità delle finiture

CONTRO

Prezzi, costose attrezzature opzionali

Mercedes elettrica EQA

La versione 100% elettrica della GLA si distingue per alcuni dettagli estetici, soprattutto sul frontale, che la differenziano dal resto della gamma. Grazie alla batteria da 66,5 kWh di capacità, può percorrere circa 424 km con una singola carica. Verifica tutte le caratteristiche della Mercedes EQA elettrica

Potete consultare il nostro confronto dedicato tra la Mercedes elettrica EQA e la BMW X2 Hybrid per scoprire quali sono le loro principali somiglianze e anche le loro principali differenze. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti Premium troverà nella BMW X2 Hybrid un’alternativa alla Mercedes elettrica EQA, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Buone prestazioni, dotazioni, sufficiente autonomia

CONTRO

Prezzo molto alto, opzioni costose

Audi Q4 Sportback elettrica

Il SUV elettrico compatto Coupé con carrozzeria dell’azienda tedesca è dotato di ottimi argomenti per catturare l’attenzione degli utenti, mettendo in evidenza il suo design esterno molto sorprendente e motori elettrici con un’autonomia fino a 520 km con una singola carica Scopri tutte le caratteristiche dell’Audi Sportback elettrico Q4

Affinché tu possa valutare meglio le differenze e le somiglianze tra l’ Audi Q4 Sportback elettrica e la Mercedes GLB , hai a tua disposizione il nostro eccezionale confronto in cui puoi farlo in modo rapido e semplice. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV Compatti Premium troverà nella Mercedes GLB un’alternativa all’Audi Q4 Sportback elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Autonomia, design, qualità delle finiture

CONTRO

Prezzi, costose attrezzature opzionali

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Auto ibride plug-in (PHEV) e non (HEV) 2023

Auto elettriche economiche

Auto elettriche economiche: top 2023