in

Crossover: i migliori del 2023

i migliori crossover

I migliori crossover sono auto utilitarie o veicoli familiari con un’aria estetica avventurosa e alcune modifiche tecniche, che stanno diventando sempre più in crescita sul mercato come possibile alternativa ai SUV.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

Molti dei crossover sul mercato possono incorporare, almeno opzionalmente, un sistema di trazione integrale.

Questo significa che, anche se non sono veicoli fuoristrada molto capaci, lo sono quando si tratta di affrontare un terreno scivoloso con pioggia o neve, dove si svilupperanno molto se hanno pneumatici invernali.

Crossover contro SUV: vantaggi e svantaggi

Il vantaggio principale di un crossover rispetto a un’alternativa equivalente in formato SUV è che sia la sua dinamica in curva che il suo peso e i suoi consumi sono totalmente equivalenti a quelli di un’autovettura e non soffrono dell’eccesso di inerzia che molti dei SUV sul mercato manifestano.

La sezione aerodinamica è anche più favorevole (il che si traduce in consumi e prestazioni) poiché non hanno una superficie di superficie così grande e sono penalizzati solo da 2 o 3 centimetri aggiuntivi di altezza dal suolo.

Il fatto che un crossover sia più basso di un SUV permette anche che la sospensione sia un po’ più confortevole in generale.

La ragione è che i SUV devono montare sospensioni molto ferme per mantenere il carico delle inerzie di una carrozzeria così alta e questo di solito danneggia il comfort, mentre in un crossover quello che di solito troviamo è una sospensione un po’ più confortevole e molto più lunga di quella del modello familiare da cui deriva.

Per quanto riguarda gli svantaggi, la verità è che per ottenere la stessa ampiezza interna e del bagagliaio di un SUV dovremo andare in un crossover piuttosto lungo, poiché lo spazio verticale è più stretto e i passeggeri viaggiano un po’ più allungati, il che si traduce in POSSIBILI difficoltà di manovra e di parcheggio.

D’altra parte, gli angoli di entrata e di uscita, e soprattutto l’angolo ventrale, saranno generalmente più ampi in un SUV se aspiriamo a un uso off-road un po’ serio, per il quale d’altra parte nessuno dei due formati è particolarmente dotato.

Utilità Crossover: il formato più compatto

Lo sviluppo di veicoli di estetica avventurosa ha raggiunto un punto in cui stanno uscendo versioni elevate di utilitarie con ottimi risultati di vendita. Sono auto piccole, pratiche e con un plus di design più un certo valore aggiunto per la maggiore facilità di entrare e uscire che ci dà la loro maggiore altezza.

Dacia Spring elettrica

La Dacia Spring è un modello 100% elettrico prodotto in Cina che si distingue soprattutto per il suo prezzo molto stretto e una motorizzazione con una potenza insolitamente bassa nei tempi attuali. Con gli aiuti ha una tariffa quasi imbattibile

La Dacia Spring arriva come la prima auto elettrica al 100% dell’azienda rumena, cercando di stabilirsi come l’auto elettrica più economica e conveniente sul mercato. Senza dubbio, un obiettivo molto allettante, anche se non senza sacrificare certi aspetti per poter essere catalogato come tale.

Anche se godremo del distintivo ZERO della DGT e di tutti i suoi vantaggi, in generale la Dacia Spring è un’auto umile. Le sue qualità interne sono lontane da quelle di molti dei suoi rivali più vicini così come la qualità del rotolamento; anche se questo non gli impedisce che sia un’auto ideale per coprire i viaggi urbani.

Sia Dacia Spring elettrica che Ford Ecosport appartengono alla stessa categoria Utility Crossover, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Prezzo adeguato, autonomia sufficiente, 5 porte

CONTRO

Prestazioni eque, tempo di ricarica

Hyundai Bayon

La Hyundai Bayon si afferma come il più piccolo SUV dell’azienda coreana, ma con grandi argomenti per diventare il favorito del segmento.

La Hyundai Bayon è l’equivalente SUV della Hyundai i20, e si distingue per un prezzo molto attraente, un equipaggiamento di serie generoso e una buona qualità di rotolamento. Tuttavia, e nonostante abbia argomenti per diventare un favorito, il suo design non convince troppo e le regolazioni degli interni sono buone ma la plastica dura abbonda.

Sia Hyundai Bayon che Ford Ecosport appartengono alla stessa categoria Utility Crossover, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Prezzo, attrezzature di serie, qualità del rotolamento

CONTRO

Design non per tutti, buone regolazioni ma molta plastica dura

Suzuki Ignis

Un piccolo crossover a prezzi accessibili che può anche avere un sacco di attrezzature. È interessante perché può essere associato alla trazione integrale a quattro ruote, cosa rara nel segmento. Tutte le versioni hanno un’ibridazione leggera.

Se vuoi anSia Suzuki Ignis che Ford Ecosport appartengono alla stessa categoria Utility Crossover, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO

Estetica originale, design interno attraente, prezzo, possibilità di 4×4, etichetta ECO

CONTRO
Plastiche interne giocattolo, percezione della qualità

Ford Ecosport

La Ford EcoSport è un piccolo SUV, delle dimensioni di un Juke o di un Captur, che si distingue per la sua estetica da campagna e la ruota di scorta esterna sul portellone posteriore.

La Ford Ecosport è un’opzione di acquisto più popolare nonostante il suo prezzo elevato rispetto alla Hyundai Bayon.

PRO

Prezzo interessante, altezza libera da terra nelle versioni a benzina, gamma di motori

CONTRO

Qualità interne, portellone posteriore ad apertura laterale, assenza di trazione 4×4, bagagliaio piccolo

Familiari Crossover: il lato più pratico

In questo gruppo si trovano la maggior parte dei crossover sul mercato, auto familiari di medie o grandi dimensioni che si differenziano dai loro fratelli di gamma per la loro estetica avventurosa, una maggiore altezza al suolo, modanature laterali protettive e di solito hanno una trazione 4×4 e il massimo equipaggiamento possibile.

Subaru Outback

La Subaru Outback è l’auto perfetta per andare sulla neve grazie al suo sistema di trazione integrale permanente unico sul mercato. Mentre il resto dei crossover si accontentano di collegare l’asse posteriore in caso di pattinaggio, la Subaru mantiene una distribuzione di coppia permanente a 4 ruote e ha un controllo di trazione molto efficace con bassa aderenza

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Berlina Crossover (Generalista e Premium) troverà nella Volkswagen Passat AllTrack un’alternativa alla Subaru Outback, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Capacità di trazione 4×4 permanente, spazio interno, bagagliaio, qualità costruttiva, livelli di sicurezza

CONTRO
Design controverso, cambio automatico Lineartronic come unica opzione

Volvo V60 Cross Country

La Volvo V60 Cross Country è ancora più bella e attraente della normale V60, il che la rende una delle auto più belle del mondo. Ha una carrozzeria elevata, trazione integrale e un meraviglioso stile scandinavo in tutti i suoi dettagli

Tra i modelli più popolari del segmento troviamo la Volvo V60 Cross Country, anche se la Volkswagen Passat AllTrack è anche una delle opzioni più apprezzate.

PRO

Estetica, design interno, qualità costruttiva, comfort, comfort dei sedili per lunghi viaggi

CONTRO
Navigatore inaffidabile, prezzo elevato, bagagliaio giusto

Audi A4 Allroad

L’Audi A4 Allroad è la versione crossover dell’A4 Avant. Ha una trazione integrale quattro (nonostante il suo nome sia la stessa della 4MOTION Volkswagen) che si comporta come trazione anteriore e collega l’asse posteriore in caso di pattinaggio. Se vogliamo un 4×4 permanente dobbiamo andare alle versioni più potenti o comprare una Subaru

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Berlina Crossover (Generalista e Premium) troverà nella Volkswagen Passat AllTrack un’alternativa all’Audi A4 Allroad, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Estetica, qualità delle finiture, design interno, equipaggiamento completo

CONTRO
Prezzo molto alto, opzioni costose, sensazione di guida insapore

Volkswagen Passat AllTrack

La Volkswagen Passat Alltrack è la versione crossover della Passat Variant, un’auto enorme e ben costruita a cui si aggiunge la trazione integrale 4MOTION, modanature laterali e sospensioni rialzate per dargli un’aria di campagna e un punto aggiuntivo di capacità di guidare su piste in buone condizioni o sulla neve

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Berlina Crossover (Generalista e Premium) troverà nell’Audi A4 Allroad un’alternativa alla Volkswagen Passat AllTrack, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Design, qualità costruttiva, spazio interno, attrezzature molto complete, bagagliaio

CONTRO
Prezzo molto alto, difficile da parcheggiare per la sua lunghezza, trazione integrale non permanente

Familiari Crossover Premium: il lato esclusivo

In questo gruppo selezionato comprendiamo i familiari di fascia più alta di marchi Premium che aggiungono un plus di distinzione ed esclusività al loro potenziale di viaggiatori di lusso e alla loro capacità di guidare fuori dall’asfalto su piste in buone condizioni.

Volvo V90 Cross Country

La Volvo V90 Cross Country è la versione più avventurosa della Volvo V90. Ha una trazione integrale, sospensioni elevate, controllo delle discese e un’estetica più campata di suo fratello familiare che lo mette a metà strada tra la famiglia e il SUV.

Tra i modelli più popolari del segmento troviamo la Volvo V90 Cross Country, anche se la Mercedes Classe E All Terrain è anche una delle opzioni più apprezzate.

PRO

Estetica molto attraente, design e qualità degli interni, comfort di guida, tecnologia di sicurezza

CONTRO

Bagagliaio qualcosa di giusto per le dimensioni dell’auto, navigatore con tendenza a fallire

Audi A6 Allroad

L’Audi A6 Allroad era una volta il pioniere del segmento dei crossover premium applicando una maggiore altezza al suolo, la trazione integrale quattro e alcuni ritocchi estetici avventurosi all’A6 Avant. Fedele a questa formula, l’Audi A6 Allroad è la vetrina tecnologica di Audi con i suoi touch screen e le sue attrezzature di sicurezza e assistenza alla guida Anche se l’Audi A6 Allroad ha un prezzo inferiore a quello della Mercedes Classe E All Terrain, i nostri esperti valutano al di sopra della Mercedes Classe E All Terrain.

PRO
Tecnologia, sicurezza, estetica, qualità e design degli interni

CONTRO
Climatizzatore tattile, schermi macchiati, prezzo elevato, opzioni molto costose

Mercedes Classe E All Terrain

La Mercedes Classe E All Terrain è la versione più campera ed esclusiva della Classe E Estate. L’All terrain ha una trazione integrale 4MATIC e sospensioni pneumatiche regolabili in altezza che ci permetteranno di sollevare la carrozzeria per superare gli ostacoli o guidare su piste in buone condizioni. Anche se la Mercedes Classe E All Terrain ha un prezzo inferiore alla Porsche Taycan Cross Turismo, i nostri esperti valutano al di sopra della Porsche Taycan Cross Turismo.

PRO
Comfort di marcia, estetica, interior design, attrezzature di sicurezza

CONTRO

Prezzo proibitivo, opzioni molto costose, lunghezza difficile da gestire giorno per giorno

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
i migliori camper

I migliori camper sul mercato nel 2023

Diesel economici

Diesel economici: guida all’acquisto 2023