in

Le nuove auto francesi in arrivo fino al 2028

Nei prossimi cinque anni, Alpine, DS, Citroën, Peugeot e Renault intraprenderanno una vera rivoluzione nelle loro gamme di auto con la prima di una moltitudine di novità. Esaminiamo tutte le anteprime. Note.

Nuove Citroën C3 e C5 Aircross, Peugeot 408 e 3008, Renault 5 e Austral

I produttori francesi debutteranno circa 50 modelli fino al 2028. Auto urbane, utilitarie, compatte, SUV/crossover, berline, auto sportive… praticamente in tutti i segmenti dell’automobile ci saranno novità tra le più eccezionali.

Per non perdere i dettagli, raccogliamo per voi le anteprime pianificate da ciascuno dei marchi francesi nei prossimi sei anni.

Ecco tutto ciò che di nuovo arriva da Alpine, Citroën, DS, Peugeot e Renault.

Indice dei contenuti:

ALPINO

Anche il marchio esclusivo e sportivo del Gruppo Renault, Alpine, avrà la sua certa importanza per gli anni a venire. In questo caso, cercherà di cambiare il suo attuale approccio alla sportività per uno più moderno, efficiente e sostenibile, in cui il motore (o i motori) che guideranno i nuovi modelli saranno puramente elettrici.

In questo modo, Alpine diventerà un marchio elettrico al cento per cento nei prossimi anni e i suoi nuovi veicoli ad alte prestazioni andranno “a batterie”.

  • Berlina elettrica senza nome definito: per tutto il 2025
  • Crossover GT elettrico (DZ110): Autunno 2025
  • Auto sportiva elettrica (WZ110): per tutto il 2026

CITROËN ·

Anche il marchio delle due chevron, Citroën, rinnoverà significativamente la sua gamma di auto nei prossimi anni. A breve termine, la premiere più eccezionale vedrà protagonisti la Citroën C4 X e successivamente le nuove generazioni dell’utility C3 e dei SUV C3 Aircross e C5 Aircross. Nelle gamme di questi veicoli, prominente importanza per l’elettrificazione, sia attraverso versioni mild-hybrid di microibridi a 48V, ibridi plug-in o puramente elettrici.

  • C4 X (CC43):Fine 2022
  • C3 IV (CC21): Autunno 2023
  • Jumper/Peugeot Boxer ridisegnato: 2023
  • Berlingo/Peugeot Rifter et Partner ridisegnato: 2023
  • C3 Aircross II (CC24): 2024
  • C5 Aircross II (CR3):2025

DS

Nel resto del 2022, DS prevede solo di iniziare a commercializzare la riprogettazione della DS 7, che abbandona il cognome Crossback. Tra il 2027 e il 2028, la sua gamma di auto sarà puramente elettrica, in modo che le nuove generazioni di modelli già conosciuti oggi – DS 3, DS 4 e DS 7 – saranno alimentate solo dall’elettricità.

  • Restyling DS 7 (X74):Settembre 2022
  • DS 3 (D34) riprogettato: inizio 2023
  • DS 4 E-Tense Elettrico: 2024
  • DS SUV coupé E-Tense (D85): fine 2024
  • DS 7 II (E-Tense Electric): 2025
  • DS 3 II (D34): 2026
  • DS Large SUV 7 posti E-Tense (D95): 2027
  • DS4 III E-Tense Elettrico: 2028

PEUGEOT

Insieme a Renault, Peugeot è l’altro grande marchio francese che debutterà un maggior numero di novità nei prossimi sei anni. Il primo ad iniziare questa nuova offensiva sarà il crossover 408 recentemente annunciato, il cui arrivo sul mercato è previsto per l’inizio del 2023. Quest’anno la firma del leone sarà protagonista con l’aggiornamento di 208, 2008 e 508 e con novità meccaniche per i SUV 3008 e 5008. Già alla fine del 2023, la premiere della nuova generazione del SUV 3008. Nel caso di modelli puramente elettrici, sono previsti anche l’e-308 e l’e-408.

  • Crossover 408 (P54): gennaio 2023
  • 208 (P21) ridisegnato: metà 2023
  • Ridisegnato 508 (R82 e R83):2023
  • 2008 II ridisegnato (P24): 2023
  • 3008 e 5008 1,2 MHEV: 2023
  • 3008 III (P64): fine 2023
  • e-308 (e-P51): per tutto il 2023
  • E-408: 2024
  • 5008 III (P74): 2024
  • 208 III (P31): 2026
  • 2008 II (P34): 2026
  • E-308 III: 2028

RENAULT

Renault è immersa nel processo di rinnovamento completo della sua gamma di auto. L’inedito Austral, il suv sostitutivo del Kadjar che sarà prodotto a Palencia, sarà il suo debutto più famoso a breve termine e il suo arrivo sul mercato è previsto per il prossimo autunno. Protagonista anche per la nuova generazione della Scénic, che abbandonerà la sua caratteristica silhouette di tipo minivan per adottare una carrozzeria di tipo SUV/crossover. Ma oltre all’Austral e allo Scénic, la rinascita della Renault 5 e della Renault 4 adattate al XXI secolo e la pura elettrificazione saranno senza dubbio due delle grandi bandiere della rivoluzione moderna dell’azienda di diamanti.

  • Kangoo Van Maxi: Estate 2022
  • Austral (HHN): Autunno 2022
  • Clio ridisegnata: metà 2023
  • Duo: 2023
  • Grand Austral (RHN): 2023
  • Captur ridisegnato (BJB): 2023
  • Kangoo 3 Combispace 7 posti: 2023
  • Scénic (HCB):inizio 2024
  • Grand Captur (DJB): Estate 2024
  • Austral coupé (DHN):fine 2024
  • Renault 5 (P1316): 2024
  • Maestro (XDD): 2024
  • EZ-Flex: 2024
  • Renault 4 Van: 2025
  • Renault 4: 2025
  • Clio 6: 2026
  • E-Tech Electric Large SUV (HCC): 2026-2027

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

10 auto elettriche in arrivo da non perdere

MG4 Electric 2023: la rivale di VW ID.3 e Cupra Born